Home » Suo marito muore di cancro: quello che succede 8 mesi dopo è da brividi

Suo marito muore di cancro: quello che succede 8 mesi dopo è da brividi

Il marito muore di cancro, lasciando un vuoto incolmabile nel cuore della moglie e dei figli. Quello che succede otto mesi dopo, però, è veramente da brividi ed ha lasciato tutti senza parole. È stata proprio la moglie a raccontarlo, ancora palesemente emozionata. Nessuno se lo sarebbe aspettato ed invece è successo. Una storia assolutamente da leggere. (Continua dopo la foto…)

marito cancro

Il marito muore di cancro

Shelly Golay, donna di 52 anni di Casper (Wyoming), ha perso il marito a causa del cancro. La scomparsa di Jim – così si chiamava il marito – ha recato un gran dolore nei suoi familiari, in particolare nella moglie e nei figli. L’uomo ha lottato a lungo con la malattia, ma non ce l’ha fatta. Jim si è speso all’età di 53 anni, sicuramente troppo presto.

Un vuoto incolmabile, una perdita difficile da superare. La presenza di Jim, però, si avverte nella casa. La famiglia sente sempre vicino l’uomo. Egli si palesa non solo in senso spirituale, ma anche materialmente. Quello che è successo otto mesi dopo la sua morte, infatti, è veramente da brividi. È stato proprio la moglie Shelly a raccontarlo, lasciando tutti di stucco. (Continua dopo la foto…)

“Purtroppo è morta”. I familiari distruggono il pronto soccorso: “Scene mai viste”

Cosa è successo 8 mesi dopo la morte di Jim

Dopo la morte di suo marito Jim, Shelly Golay si preparava a trascorrere il suo primo San Valentino da vedova. Un giorno sicuramente triste per chi ha perso il marito da appena 8 mesi. Proprio nel giorno degli innamorati, però, è successo qualcosa di inaspettato.

La mattina un fattorino ha bussato alla sua porta, consegnandole un mazzo di fiori. In principio Shelly ha pensato fosse un pensiero gentile da parte dei suoi figli, ma una volta letto il biglietto è rimasta veramente senza parole. “Buon San Valentino Tesoro. Sii Forte! Tuo per sempre Jim”. A farle recapitare il mazzo di fiori era stato proprio suo marito Jim. Il fioraio le ha poi spiegato: “Signora pensavo che queste storie accadessero solo nei film… È stato suo marito, Jim, che prima di morire mi ha dato l’incarico di consegnarle ogni San Valentino un mazzo di rose”.

Un gesto straordinario, che ha rallegrato il cuore di Shelly in un giorno che doveva essere molto triste per lei. Jim desiderava che la moglie ricordasse quanto lui l’aveva amata e per questo ha fatto sì che per San Valentino ricevesse il suo regalo come tutti gli anni.
L’aneddoto emozionante è stato raccontato da Shelly ad una tv locale: “È un uomo incredibile, mi ha amata infinitamente ed ha sempre fatto di tutto per rendermi felice. Anche dopo la morte Jim è fantastico, semplicemente fantastico”.