Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Terribile schianto in autostrada: morti padre, madre e figlio 15enne. Famiglia distrutta

Terribile schianto in autostrada: morti padre, madre e figlio 15enne. Famiglia distrutta

Incidente mortale sul raccordo autostradale Ivrea-Santhià nella prima serata di ieri, martedì 2 agosto 2022, sul territorio di Settimo Rottaro. Lo schianto tra una Toyota Yaris e una Fiat Panda, finita nella scarpata a bordo carreggiata, si è rivelato fatale per un’intera famiglia. Tre le persone decedute: un uomo, una donna e un ragazzino di 15 anni, tutti italiani ma residenti nel Regno Unito. Viaggiavano a bordo della Fiat Panda. Sulla Yaris invece c’erano quattro persone, che sono rimaste ferite in modo serio, ma che al momento non sono in pericolo di vita. (continua a leggere dopo le foto)

leggi anche l’articolo —> Invitati a cena dai vicini, la scoperta choc all’arrivo: i loro cadaveri che galleggiano in piscina

Terribile schianto in autostrada: morti padre, madre e figlio 15enne. Famiglia distrutta

Tre morti, una intera famiglia distrutta e tre feriti in gravi condizioni, è questo il bilancio di un terribile incidente stradale avvenuto nelle scorse ore sulla bretella autostradale a Ivrea, in Piemonte. Il dramma si è consumato nella giornata di ieri sulla bretella Ivrea-Santhià che collega le autostrade A4 Torino-Aosta e A5 Torino-Milano. Intorno alle 19, all’altezza del chilometro 12 della Bretella autostradale, per motivi ancora da chiarire, due vetture si sono scontrate violentemente nel tratto tra Albiano e Settimo Rottaro. (continua a leggere dopo le foto)

L’impatto tra due veicoli è stato violentissimo

L’impatto tra i due veicoli, una Fiat Panda e una Toyota Yaris, è stato così devastante che le due vetture sono andate completamente distrutte. Una è addirittura finita  fuori carreggiata, nel fossato a lato dell’autostrada. Una vittima è stata sbalzata fuori dall’abitacolo dell’auto su cui viaggiava. I soccorritori si sono trovati dinnanzi uno scenario straziante: tre morti e quattro feriti gravi. (continua a leggere dopo le foto)

La dinamica non è ancora chiara

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea anche con l’elicottero Drago del comando provinciale, l’elisoccorso (che ha trasportato i feriti all’ospedale di Novara), la polizia stradale di Torino-Settimo e gli ausiliari dell’Ativa. La dinamica dell’incidente non è ancora chiara: stando alle prime ipotesi è probabile che una delle due vetture possa aver invaso l’altra carreggiata  in un tratto di bretella, dove i due sensi di marcia non sono separati da guardrail, ma solo da una striscia di prato pianeggiante. Toccherà alle forze dell’ordine far luce su quanto accaduto. Leggi anche l’articolo —> Zanardi trasferito a Vicenza dopo l’incendio in casa: ecco le sue vere condizioni

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004