Home » Travolto da un treno mentre attraversava i binari di notte: morto un ragazzo di 23 anni

Travolto da un treno mentre attraversava i binari di notte: morto un ragazzo di 23 anni

La storia che vi stiamo per raccontare arriva da Livorno. Dopo una serata piacevole con gli amici, un ragazzo di 23 anni ha perso la vita rimanendo investito da un treno. Una notizia terribile che ha scosso sia i conoscenti del giovane che la sua famiglia, residente ad Aquino in provincia di Frosinone. Il tragico incidente è accaduto ieri mattina, 19 dicembre 2021, alle 5.40 all’altezza di via della Salute ad Antignano. Nonostante l’arrivo immediato dei soccorsi sul posto, per lui non c’è stato nulla da fare. Le Forze dell’Ordine e il personale del 118 si sono trovati davanti una scena devastante. (Continua a leggere dopo la foto)

Travolto da un treno mentre attraversava i binari di notte: morto un ragazzo di 23 anni

Un cadetto dell’accademia navale di Livorno Francesco Tomassi è morto dopo essere stato stato travolto da un treno. Il tragico incidente è avvenuto ieri mattina, 19 dicembre 2021, alle 5.40 all’altezza di via della Salute ad Antignano. Il giovane è finito sotto il treno mentre stava attraversando i binari nell’oscurità. Francesco aveva 23 anni ed era originario di Aquino, in provincia di Frosinone. Il ragazzo, dopo aver trascorso la serata con amici a una festa, si sarebbe incamminato lungo i binari per rientrare a casa, quando il terribile impatto con un treno regionale lo ha ucciso. Dopo una prima ricostruzione dei fatti, gli inquirenti hanno escluso il gesto volontario. Dunque, non è altro che un tragico incidente. Nel buio il regionale Pisa-Grosseto delle 5.15, arrivato a Livorno centrale alle 5.31 e poi ripartito dopo pochi minuti, ha travolto il giovane. Sul posto le Forze dell’Ordine e il personale del 118 che si sono trovati davanti una scena indescrivibile. La notizia ha stravolto la vita dei suoi genitori e della piccola comunità in provincia di Frosinone, la quale si è stretta in un grosso abbraccio intorno alla sua famiglia. (Continua a leggere dopo la foto)

Le parole del sindaco di Aquino

Dopo aver appreso la tragica notizia della morte di Francesco Tomassi, il sindaco di Aquino, Libero Mazzaroppi alle pagine di Ciociaria ha dichiarato: «Aquino è una grande famiglia. Lo dico come padre e nonno prima che come sindaco, questa notizia ci ha devastato. Francesco era un ragazzo d’oro, serio. La famiglia è molto conosciuta in paese, il padre lavora in un’azienda locale, la madre è di Cassino, ma da una vita erano qui, i loro ragazzi sono cresciuti qui. È stata una notizia difficilissima da dare, nessuno dovrebbe mai darla e, soprattutto, nessuno dovrebbe mai riceverla. Un dolore troppo grande per chiunque. La comunità si stringe con forza e immenso amore alla famiglia in questo terribile momento. […] Non appena la notizia si è diffusa il silenzio ha avvolto strade, piazze e case».

Lutto nel mondo della musica, morto il cantate del gruppo Il Divo: aveva 53 anni