Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Striscia la Notizia”, inviato e cameramen presi a botte: cos’è successo

“Striscia la Notizia”, inviato e cameramen presi a botte: cos’è successo

News TV: Aggredito Max Laudadio, inviato di Striscia la Notizia e il cameraman che lo accompagnava.  Max Laudadio e il suo operatore sono stati presi a calci, pugni e bastonate mentre registravano un servizio in un parcheggio. Cosa gli è successo e chi li ha aggrediti?

Aggrediti in diretta l'inviato di Striscia la Notizia Max Laudadio e il cameraman durante un servizio

“Striscia la Notizia”, Max Laudadio e il cameramen aggrediti

Il misfatto ha avuto luogo a Varese. Max Laudadio stava realizzando un servizio per Striscia la Notizia in un parcheggio. I due stavano verificando una segnalazione arrivata al tg satirico. Questa raccontava che i gestori di questo parcheggio incassavano il denaro dei ticket, che in realtà non servivano. Questi infatti alzavano manualmente la sbarra d’uscita, intascando il bottino. Già nell’aprile del 2022 Striscia aveva realizzato un servizio sullo stesso parcheggio.

Striscia la Notizia Max Laudadio preso a calci e pugni

Leggi anche: Enzo Iacchetti, il conduttore di “Striscia” si scaglia contro gli haters: le minacce al figlio

Le parole di Max Laudadio sull’incidente

Nei giorni scorsi Max Laudadio, travestito da “Cicalotto”, costume verde e violini in mano, è tornato nel parcheggio di Varese. Ma l’incontro non è andato per il meglio. La signora che gestisce il parcheggio, dopo aver insultato la troupe, ha chiamato il fratello. Lui, racconta Laudadio, “senza dire una parola è partito con una scarica di pugni e calci contro di me e contro l’operatore”, ha raccontato lui stesso a TgCom24. Il cameraman è stato scaraventato con violenza contro il muro e ha sbattuto la testa. La signora è tornata più aggressiva che mai: con un bastone di metallo ha colpito l’operatore sul naso, provocandogli una frattura.

“Per fortuna, è arrivata la polizia, che ha preso i documenti di tutti e che speriamo dopo questo episodio avvii un’indagine, dato che l’anno scorso era finito tutto in un nulla di fatto”, ha dichiarato Max Laudadio. Entrambi, inviato e cameraman, sono finiti in ospedale. Laudadio ha ricevuto una prognosi di sette giorni. L’operatore, invece, è stato meno fortunato: giudicato guaribile in venti giorni, dovrà curare la frattura del naso. Il servizio con tanto di aggressione si potrà vedere a Striscia la Notizia nei prossimi giorni.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004