Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Nell’intervista ad Angela Lansbury finora inedita la confessione su Jessica Fletcher

Nell’intervista ad Angela Lansbury finora inedita la confessione su Jessica Fletcher

Personaggi tv – Con lei se ne è andato un altro pezzo di Novecento. Nella giornata di ieri, 11 ottobre 2022, all’età di 96 anni, è morta Angela Lansbury. Nota in tutto il mondo per il ruolo di Jessica Fletcher ne “La signora in giallo”, l’attrice aveva recentemente ricevuto un Tony Award alla carriera che però non ha ritirato di persona. Difatti la sua ultima apparizione pubblica risale al 2019, quando partecipò al Robert Osborne Celebration of Classic Film a Beverly Hills. In queste ore, subito dopo l’annuncio della scomparsa, è stata pubblicata dal «New York Times» un’intervista con lei registrata nel 2010: “Ha parlato con noi con l’intesa che sarebbe stata divulgata solo dopo la sua morte”, fanno sapere. Leggi anche l’articolo —> Addio a Bruno Arena dei “Fichi d’India”: le cause della morte dell’attore

“New York Times”, nell’intervista ad Angela Lansbury finora inedita la confessione su Jessica Fletcher

Nel 2010 il «New York Times» ha incontrato Angela Lansbury per parlare della sua vita e dei suoi successi sul palcoscenico. Nel corso della sua carriera l’attrice ha lavorato al teatro, cinema e tv, dando prova di tutto il suo talento e della sua indiscussa professionalità. L’accordo con la diva prevedeva che l’intervista venisse pubblicata solo dopo la sua morte, e così è stato. “Ero troppo brava come attrice. Ero principalmente un’attrice e non un bel viso. Attraverso la mia recitazione spero che le persone possano uscire dalla propria vita ed essere trasportate in altre aree della vita che altrimenti non avrebbero mai avuto”, le parole di Angela Lansbury. (continua a leggere dopo le foto)

Tanti premi e ambiti riconoscimenti per l’attrice

Angela Lansbury ne ha collezionati di premi e ambiti riconoscimenti. Tra i grandi ruoli interpretati nel corso della sua carriera ha citato la signora Iselin in “The Manchurian Candidate” del ’62: “Sarò per sempre grata per aver avuto la possibilità di interpretarla”. Poi, nel ’66 il primo Tony Awards: “Ho dovuto indossare il mantello della celebrità, era una questione di fascino e il fascino non era qualcosa a cui avevo permesso di essere associata”. (continua a leggere dopo le foto)

La popolarità con “La Signora in Giallo”

La popolarità con «La Signora in Giallo»: quanti di noi sono cresciuti guardando le indagini di Jessica Fletcher? “Lei è più vicina al tipo di donna che avrei potuto essere, se non fossi stata un’attrice”, ha dichiarato l’attrice nell’intervista al «NYT». Quando girò l’ultima scena la Lansbury non riuscì a trattenere le lacrime: “Lei si accorgeva delle cose, aveva la capacità di cogliere piccoli particolari che le permettevano di risolvere un crimine”. La stessa ha svelato ha poi svelato di essersi spesso opposta all’idea di far innamorare il personaggio: “Sentivo che l’amore avrebbe distrutto la magia di Jessica”. (continua a leggere dopo le foto)

“New York Times”, l’intervista ad Angela Lansbury spunta dopo la morte come d’accordi con l’attrice

Nel 2004 negli Stati Uniti “La Signora in giallo” è stata inclusa nei “100 Maggiori Personaggi Televisivi” dalla rete TV Bravo. AOL l’ha nominata tra i “100 Personaggi Televisivi Femminili da ricordare”. Lo stesso sito l’ha definita “Il Detective più Intelligente della TV”. Sleuth Channel l’ha vista classificarsi al sesto posto nel sondaggio “I Migliori Detective d’America”. Il Guinness World Records l’ha definita “Il detective amatoriale più prolifico”. È senza dubbio una serie tv cult, indimenticabile. Leggi anche l’articolo —> Regina Elisabetta II, il certificato di morte fa chiarezza: ecco cos’è successo

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure