Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Bufera a Mediaset, Federica Panicucci nei guai per il suo “Capodanno in musica”

Bufera a Mediaset, Federica Panicucci nei guai per il suo “Capodanno in musica”

L’anno nuovo per Federica Panicucci e il suo staff non è iniziato nel migliore dei modi. Per il volto noto di Canale 5 i problemi sono iniziati subito dopo la messa in onda del suo Capodanno in musica. Per lei questa edizione del programma potrebbe essere l’ultima e dall’anno prossimo qualcun altro farà compagnia agli italiani durante la notte di San Silvestro. Cos’è successo di così grave durante la trasmissione da far finire Federica Panicucci nei guai con Mediaset? Un episodio in particolare ha scatenato numerose critiche. (Continua dopo le foto)

 

Federica Panicucci nei guai, è bufera a Mediaset: cos’è successo

Il Capodanno in musica di Federica Panicucci su Canale 5 non è stato insuperabile come gli altri anni. Per prima cosa tantissimi ospiti hanno dovuto rinunciare alla loro partecipazione poiché positivi al Covid-19. In secondo luogo anche gli ascolti non sono stati proprio lusinghieri se confrontati con quelli della concorrenza. Infine, è avvenuto un episodio in diretta Tv che ha scatenato diverse critiche, mettendo nei guai Federica Panicucci con la Mediaset. La Panicucci ha condotto in maniera impeccabile la serata di Capodanno su Canale 5, ma qualcosa non è andato per il verso giusto. Ad un certo punto, infatti, dalla platea è partito il famoso “trenino” di Capodanno, ossia una lunga catena umana, piuttosto difficile da giustificare in piena pandemia. A causa di questo “scivolone”, l’onorevole Elvira Savino di Forza Italia ha inviato un’interrogazione parlamentare al Ministro della Salute Speranza. In pratica, si è creato un evidente contrasto tra le restrizioni anti-Covid ed i festeggiamenti di fine anno su Canale 5. (Continua a leggere)

Le parole di Elvira Savino

Dopo aver assistito al trenino di fine anno su Canale 5, l’onorevole Elvira Savino di Forza Italia ha inviato un’interrogazione parlamentare al Ministro della Salute Speranza. Nell’attesa che si faccia luce sulle responsabilità per un incauto festeggiamento che potrebbe aver messo a rischio diverse persone, la Savino ha dichiarato: «Quanto successo è inaccettabile. Uno schiaffo a chi è stato costretto a rimanere a casa». Questa cosa ha scatenato una vera e propria bufera all’interno dell’azienda Mediaset che sicuramente prenderà i provvedimenti giusti nei confronti dei responsabili.

“Capodanno in Musica”, salta l’ospitata di Pio e Amedeo: ecco perchè

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004