Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Diego Abatantuono, il drammatico annuncio fa venire la pelle d’oca

Diego Abatantuono, il drammatico annuncio fa venire la pelle d’oca

In un’intervista rilasciata al “Corriere della Sera”, Diego Abatantuono ha ripercorso la sua carriera, soffermandosi anche sulla sua vita privata. Il famoso attore si è lasciato andare ad un drammatico annuncio, che sicuramente avrà fatto venire la pelle d’oca ai lettori. Se siete curiosi di sapere cosa ha detto Abatantuono, vi consigliamo di leggere questo articolo fino alla fine. Vi riportiamo le parole pronunciate dall’attore nell’intervista. (Continua dopo la foto…)

Iva Zanicchi, la confessione bollente lascia tutti a bocca aperta

Chi è Diego Abatantuono

Diego Abatantuono, nato a Milano il 20 maggio 1955, è uno degli attori e comici più famosi del cinema italiano. È inoltre sceneggiatore, regista e conduttore televisivo. Abatantuono cresce nell’ambiente del cabaret dato che gli zii, Gianni e Angela Bongiovanni, sono i proprietari del celebre Derby Club di Milano. Fin da piccolo, dunque, Abatantuono assiste alle prove degli artisti del locale. Viene adottato come tecnico delle luci da I Gatti di Vicolo Miracoli, che lo portano con loro in giro per le serate. Qui si impone con un personaggio comico inventato da Giorgio Porcaro: l’immigrato meridionale a Milano. Insieme ad altri attori e cabarettisti, tra cui Massimo Boldi, Giorgio Faletti e Enzo Jannacci, forma il Gruppo Repellente, con il quale mettono in piedi lo spettacolo “La tappezzeria” e partecipano anche al programma televisivo di Rai 2 “Saltimbanchi si muore”.

Il primo approccio con il cinema avviene grazie ai Gatti di Vicolo Miracoli che lo portano con loro a fare un provino. Qui viene notato dal regista Romolo Guerrieri che gli offre una parte nel film “Liberi armati pericolosi”. È tre volte vincitore del Nastro d’argento come attore protagonista e non protagonista ed è stato premiato nel 2021 con il David di Donatello alla carriera. È l’ideatore del programma comico “Colorado Cafè”, di cui ha condotto le prime due edizioni. (Continua dopo la foto…)

Silvia Toffanin, la confessione sul padre è sconvolgente

La drammatica confessione

In un’intervista rilasciata al “Corriere della Sera”, Diego Abatantuono ha ripercorso la sua carriera. L’attore ha parlato degli inizi assai difficili, lasciandosi andare ad una confessione abbastanza drammatica: “Un manager serio, dopo il primo incasso da sette miliardi, m’avrebbe detto stai fermo un anno. Invece, io fui spremuto, il terrunciello si esaurì e il mio manager fece sparire i soldi messi da parte per le tasse. Non sapevo nulla di quel mondo. A venticinque anni, credevo di essere diventato ricco”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004