Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Domenica In”, Renato Zero sulla Carrà: “Non sentire quella risata dalla finestra sarà molto dura”

Renato Zero ospite di Mara Venier durante la puntata di domenica 29 maggio, a “Domenica In” talk show in onda su Rai 1, ha raccontato alcuni particolari della sua vita che non aveva mai rivelato. Da Sanremo alla Carrà, il cantante ha parlato a cuore aperto alla Venier, sua cara amica. Dopo l’intervista però in tanti hanno criticato alcuni atteggiamenti della conduttrice definendoli “volgari”.

Domenica In Renato Zero

“Domenica In”, le scintille tra Mara Venier e Renato Zero

L’intervista della Venier a Renato Zero ha fatto alzare un polverone su Twitter. Alcuni telespettatori hanno sottolineato di come la conduttrice abbia usato dei termini inappropriati, a prescindere dalla confidenza che ha con il cantante. Nel momento in cui Mara Venier ha accolto l’amico ha esordito esclamando: “Te l’ho data”. Renato Zero ha risposto con ironia alla Venier. “La dritta di arrivare in orario”.

Ma non si è trattato di una sola frase sporadica. Mara Venier l’ha ripetuta più volte durante l’intervista e ha anche detto: “Abbiamo pure dormito insieme!”. All’ennesima allusione, Renato Zero le ha chiesto: “Ma che ti sei fumata?”. In tanti hanno voluto commentare l’atteggiamento della Venier che ha usato dei “doppi sensi su rete pubblica”, secondo i critici la conduttrice avrebbe dovuto mostrare maggiore “rispetto per i minori”.

Leggi anche: Luca Laurenti, chi è la moglie del volto noto di “Avanti un altro”: tutte le curiosità

Renato Zero, il ricordo di Raffaella Carrà

“È stato un legame di amore totale”, ha detto il cantante parlando di Raffaella Carrà. “Io ho poco tempo per le vacanze, quando riesco faccio un salto all’Argentario. Io abito proprio attaccato a Raffaella e l’idea che forse riuscirò prima di settembre di passare anche solo dieci giorni e di non sentire quella risata dalla finestra sarà molto dura”, ha ammesso.

Renato Zero ha anche parlato del Festival di Sanremo, un evento che non gli piace particolarmente. Ha partecipato due volte: nel ’91 e nel ’94. “Mi è bastato, non era per me… a me la Lotteria che tutte le feste si porta via…. non la sopporto. Il fatto della graduatoria… la canzone… l’artista è l’artista, è la somma delle sue evoluzioni, del suo trascorso e della produzione artistica che promette”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004