Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Dritto e rovescio”, le terrificanti parole di Belpietro: “L’Italia rischia la guerra”

“Dritto e rovescio”, le terrificanti parole di Belpietro: “L’Italia rischia la guerra”

Da quando le truppe russe hanno invaso l’Ucraina, tutti hanno il dubbio che questo conflitto possa sfociare in una guerra mondiale. Lo sostiene anche Maurizio Belpietro, che ha fatto il suo intervento a “Dritto e rovescio”. Ieri, giovedì 24 marzo, Paolo Del Debbio ha ospitato il direttore della Verità che ha commentato gli ultimi avvenimenti della guerra che sta interessano l’Est Europa.

Dritto e rovescio Maurizio Belpietro

“Dritto e rovescio”, Belpietro: la guerra in Ucraina porterà ad un conflitto globale?

“La Nato sostiene Kiev con armi che vengono definite difensive, ma siamo sul crinale”. Il giornalista ha parlato di una “sottile linea rossa”. Se si supera questa il conflitto diventerà globale. “Rischiamo di arrivare al punto in cui scopriamo di essere in guerra”, ha esordito Belpietro. I più coinvolti nella questione ovviamente sono i Paesi europei, ma, secondo il giornalista, “molti Paesi hanno un atteggiamento ambiguo. Come la Cina, la Turchia che continua a mantenere rapporti con Putin. L’india, e altri paesi mediorientali”. Secondo l’esperto non è tanto lontano un possibile inizio di un terza guerra mondiale.

Leggi anche: “Piazza pulita”, Alessandro Orsini dopo la bufera con la Rai: “Sono schifato”

“Dritto e rovescio”: rissa in studio Con Caprarica

Nello studio di Paolo Del Debbio c’era anche un altro giornalista che a proposito della guerra in Ucraina, ma tutt’altra opinione. Antonio Caprarica, il corrispondente Rai, ha ricordato che i paesi che hanno condannato la Russai hanno maggiore peso economico, rispetto a tutti quelli che non l’hanno fatto. “La stessa Cina dipende molto dai commerci con l’Europa”. Caprarica non ha la stessa visione del conflitto di Belpietro. Secondo lui, la Nato si sta muovendo nella direzione giusta. “Finora ha avuto il limite di non aver detto quello che ha detto oggi, ossia che ci sono punti che non si possono valicare. Altrimenti Putin può avere l’impressione che può spingere il limite sempre più in là”. I due hanno una visione completamente opposta del conflitto tra Russai e Ucraina e la diversità di opinioni ha portato ad uno scontro in diretta.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004