Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Franco Di Mare, l’annuncio del fratello è un colpo al cuore per tutti

Personaggi TV. Si sono svolti ieri i funerali di Franco Di Mare, morto a causa di un tumore provocato dall’amianto, a 68 anni. Alle esequie erano presenti tantissimi personaggi della tv, tra cui L’AD della Rai e il direttore generale che non hanno rilasciato nessuna dichiarazione. A piangerlo non potevano mancare la moglie Giulia, sposata due giorni prima di morire, la figlia Stella e il fratello Franco. Quest’ultimo al Corriere della Sera ha raccontato le ultime ore di suo fratello, i desideri, le paure e ha fatto un annuncio che spezza il cuore.

Leggi anche: Funerale Franco Di Mare, c’erano anche i vertici Rai: il loro gesto non passa inosservato

Leggi anche: Franco Di Mare, il gesto da brividi della moglie Giulia

I desideri di Franco Di Mare

Gino Di Mare è stato vicino al fratello Franco fino alla fine. E dal giorno in cui la diagnosi di mesotelioma ha sconvolto le loro vite, il legame tra i due si è fatto ancora più stretto. Ieri, durante i funerali celebrati presso la chiesa degli artisti di Roma, Gino ha preferito non parlare in pubblico. In una intervista al Corriere della Sera ha raccontato i suoi ultimi desideri prima di morire. Il primo il matrimonio con Giulia Berdini, sua compagna da 8 anni, celebrato nella loro casa a Cassia due giorni prima di morire. Gino oggi porta al mignolo la sua fede. Il secondo: “Un ultimo viaggio a Posillipo, lido Ondina, il mare in cui nonno Francesco, stesso nome di Franco, gli insegnò a nuotare: non ce l’abbiamo fatta”

Gino poi ha parlato della battaglia che aveva iniziato Franco con la Rai e di come si sentisse riguardo all’abbandono dell’azienda dopo la scoperta della malattia. La stessa azienda per la quale aveva dedicato gran parte della sua vita. (scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva)

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure