Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Garibaldi, proposta pazzesca per Beatrice Luzzi: fan in estasi

Garibaldi, proposta inattesa per Beatrice Luzzi: di che si tratta

Nella lettera pubblicata sul settimanale “DiPiù” e riportata parzialmente da “Biccy”, Giuseppe Garibaldi ha chiesto a Beatrice Luzzi di seguirlo, prima a Tropea e poi sull’Aspromonte a Montalto. «Ti scrivo per farti capire quanto sei importante per me», ha esordito l’ex gieffino. «Ora ho compreso gli errori e sogno di riaverti tra le mie braccia. Ti assicuro, ce la sto mettendo tutta per farti capire quanto sei importante per me. Mi avevi dato appuntamento a casa tua, ma ho fatto un disastro: sono arrivato tardi e tu non mi hai voluto più aprire. Hai ragione Bea, me lo meritavo. Così, amareggiato sono tornato in Calabria senza neanche riuscire a vederti, ma dopo qualche giorno sono tornato a Roma e questa volta ci siamo dati appuntamento al Colosseo e ci siamo divertiti tanto», ha proseguito. (continua a leggere dopo le foto)

Garibaldi fa una proposta precisa a Beatrice Luzzi

«Ricordo di averti portato del le rose, ma tu parlando mi ha detto che ti piacciono gli asparagi selvatici. Quelli che nascono per caso, un po’ come il nostro rapporto. Dunque la prossima volta niente rose: mi presenterò con un fascio di asparagi selvatici», ha scritto nella lettera Garibaldi. Poi la proposta: «Mentre ero al ‘Grande Fratello’ ti avevo detto che mi piacerebbe portarti a Tropea per amarci tra la bellezza di quei paesaggi. L’invito è sempre valido, anche perché Tropea è bellissima, ma ora ho voglia di portarti anche in un luogo un po’ particolare, selvaggio. Non contaminato dal via vai della gente e dei turisti: la cima più bella dell’Aspromonte, Montalto. Non ci serve niente, solo un sacco a pelo e gli scarponcini. Lì, tra montagne e cielo, possiamo arrivare nel profondo delle nostre anime e parlarci co me ancora non siamo riusciti a fare. Ti fidi? Vuoi buttarti in questa avventura?». La Luzzi accetterà? Staremo a vedere. I fan già sognano…

Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure