Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Gerry Scotti, la lieta notizia poco fa: un anno da incorniciare per lui

Gerry Scotti, la lieta notizia poco fa: un anno da incorniciare per lui

Tra i conduttori più amati della tv Gerry Scotti, che lo scorso il 9 ottobre del 2020 ha annunciato al suo affezionato pubblico che il suo unico figlio e la moglie stavano aspettando una bambina che è poi nata il 15 dicembre 2020. La bimba è la grande gioia del presentatore, che più volte ha ammesso che dalla venuta al mondo della nipotina la sua vita è cambiata. Una nuova primavera, una fase diversa. Dopo pochi mesi la gioia potrebbe diventare doppia. Secondo il settimanale «Oggi» in casa Scotti presto potrebbe far ritorno la cicogna. (continua a leggere dopo le foto)

Gerry Scotti

Gerry Scotti, la lieta notizia poco fa: un anno da incorniciare per lui

Gerry Scotti nonno bis? “In questi ultimi giorni il conduttore è al settimo cielo per una ragione privata. Quale? A Pavia, la città in cui vive, gira voce che il suo unico e amato figlio Edoardo lo renderà nonno per la seconda volta”, si legge sul settimanale. Al momento nessuna conferma da parte del diretto interessato: certo sarebbe una immensa gioia per il conduttore, 65 anni, che sui social è solito postare scatti con la sua adorata nipotina di nome Virginia. (continua a leggere dopo le foto)

Gerry Scotti

“Mi aspetto nipotini multipli”

La piccola Virginia ha ereditato il nome del nonno, dal momento che il caro Gerry si chiama proprio Virginio. “Ho solo un cruccio però: io, figlio unico, ho fatto un figlio unico. Ora mi aspetto dei nipotini multipli. Ne vorrei altri due, però deve essere d’accordo anche la moglie di Edoardo”, aveva dichiarato il conduttore in un’intervista. (continua a leggere dopo le foto)

Scotti

“È stato davvero un gran regalo”

«È stato davvero un gran regalo», aveva detto Gerry Scotti al «Corriere della Sera». «Sono consapevole del mio carattere apprensivo e invadente, diciamo pure ingombrante  e soprattutto nei primi giorni sono stato molto discreto. Il via vai di amici e parenti era pressante, mi sono dovuto sforzare per stare al mio posto, ma so che Ginevra e Edoardo hanno gradito. Mi rendo disponibile se serve qualcosa, a chiamata. Insomma sanno che il nonno c’è», aveva ammesso il conduttore.

Gerry Scotti

Gerry Scotti e il rapporto speciale con la piccola Virginia

«Appena posso me la spupazzo e me la godo anche se quando sono così piccoli il rapporto è piuttosto animalesco. Di sicuro però evito di farle i versi scemi che fanno certi adulti ai bambini, mai capita quella cosa. L’insostenibile leggerezza di essere nonno ti dà un senso di euforia al quale corrispondono dolori alla schiena e alle ginocchia che ti riportano a terra. So che quando mi verrà voglia di fare cavalluccio ne soffriranno le mie articolazioni. Ma mi piace pensare che ho ricaricato l’orologio biologico con mia nipote. È bello essere nonni», aveva detto Scotti.

 

 

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004