Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Giulia Salemi, il drammatico racconto della lotta contro il tumore

Giulia Salemi, il drammatico racconto della lotta contro il tumore

Giulia Salemi e la lotta contro il tumore

Giulia Salemi durante la sua infanzia, ha lottato contro un tumore. Sua madre, Fariba Tehrani ha raccontato di quel drammatico periodo della loro vita. Giulia porta sul suo corpo il segno di quella malattia: infatti ha ancora nel petto una cicatrice che oggi rappresenta una battaglia vinta.

Giulia Salemi ha avuto un tumore

Fariba Tehrani racconta del tumore della figlia, Giulia Salemi

Fariba Tehrani ha raccontato del dramma vissuto quando la figlia Giulia Salemi aveva solo pochi mesi di vita. I genitori di Giulia si accorsero che qualcosa non andava nella piccola. Tutte le notti la neonata tossiva forte, “sembrava che soffocasse”, ha spiegato Fariba. La portarono allora da un medico che gli diede una triste notizia. “Mi dissero che andava immediatamente operata. Nel petto mia figlia aveva una massa che, con il tempo, era diventata enorme e l’avrebbe presto soffocata”. La ricoverarono subito in ospedale e la sua permanenza lì durò diversi giorni. Per Fariba non è stato facile. “Mi tagliai i capelli come un uomo perché non avevo più tempo per curarmi e pensare a me, dedicavo  tutto il mio tempo a Giulia – ha ammesso la donna-. Staccai con il mondo per rimanere con lei, dormivo su una sedia. Ero in mezzo al dolore più atroce, in un reparto pieno di bambini malati di tumore”.

Poi Giulia fu operata. “Dopo un’ora e mezza ricordo che uscì uno dei chirurghi, mi disse che a prima vista il tumore poteva considerarsi di tipo benigno. Scoppiai a piangere”. La madre, dopo l’operazione, temeva che la massa potesse riformarsi. “È stata debole, minuta e sofferente. Uno dei rischi era che quella massa potesse tornare, per fortuna non si ricreò mai più”.

Leggi anche: Giulia Salemi, la sua reazione al “bacio” di Ronn Moss diventa virale

La cicatrice di Giulia Salemi

In un’intervista a Fanpage.it, Giulia Salemi aveva spiegato di non aver mai ricorso alla chirurgia estetica. Tuttavia, ha ammesso di avere molti complessi per il suo corpo, uno di questi il seno. “Il seno è una mia croce perché ho una cicatrice abbastanza importante da quando sono piccola. Ho avuto un tumore da bambina e mi è rimasta questa cicatrice che, crescendo, è salita, fino a tagliare il mio seno un po’ a croce. È un po’ il mio complesso perché d’estate si vede e perché ho un seno più piccolo dell’altro. Non si sa mai, magari un giorno deciderò di farlo”, aveva dichiarato la donna.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure