Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Ilaria D’Amico: carriera, vita privata, figli e curiosità

Ilaria D’Amico: carriera, vita privata, figli e curiosità

Ilaria D'Amico vita privata

Personaggi Tv, Ilaria D’Amico vita privata carriera figli e curiosità. Ilaria D’Amico nata a Roma il 1973, è una conduttrice televisiva, giornalista e attivista italiana. Ha frequentato la facoltà di giurisprudenza alla “Sapienza” di Roma ma i suoi studi terminano a quattro esami dalla laurea. La carriera universitaria di Ilaria D’Amico si interrompe dopo aver ricevuto la chiamata di Renzo Arbore che la volle nel programma “La giostra del gol” su Rai International.

Ilaria D’Amico: carriera

Ilaria D’Amico ha dimostrato fin da piccola di avere una passione per lo sport. Una passione che porterà la giornalista italiana a collaborare, agli inizi della sua carriera, con Gianfranco de Laurentiis acquistando padronanza in materia calcistica tanto da condurre gli speciali dei mondiali di calcio del 1988 e gli europei del 2000. Nel 2001 Ilaria D’Amico diventa una giornalista pubblicista e approda su Rai3 nella trasmissione “Cominciamo bene Estate” in coppia con Corrado Tedeschi. La carriera giornalistica di Ilaria D’Amico continua con la conduzione, nel 2002, del programma “W l’Italia” per la piattaforma Stream. Una esperienza che porta la giornalista sportiva a condurre successivamente SKY Calcio show, un programma di approfondimento della Serie A. Per la Rai, Ilaria D’Amico, continua a presentare il programma di Italia che vai, mentre nel 2004 per la Mediaset conduce la stagione di debutto di “Campioni, il sogno” su Italia 1.

L’ascesa della carriera giornalistica di Ilaria D’amico accade quando nel 2006, intervista per Sky TG24 l’allora presidente presidente della Libia Muʿammar Gheddafi in una tenda nel deserto nordafricano. Nel 2009 ricevette il Premio Ischia come “Giornalista sportivo dell’anno“. Nell’estate 2018 terminò la conduzione, dopo 15 edizioni, di Sky Calcio show per passare alla trasmissione d’approfondimento della Champions League fino nell’estate 2020. Dal 2022 è al timone del programma RaiChe c’è di nuovo“. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Ascolti tv, partenza flop per Ilaria D’Amico

Ilaria D'Amico figli

Ilaria D’amico: curiosità della giornalista sportiva

Ilaria D’Amico oltre ad essere una giornalista ha ricoperto anche diverse attività che l’hanno legata al mondo cinematografico. Nel 2006 D’Amico ha doppiato il personaggio Saphira nel film Eragon di Stefen Fangmeier. Fu co-conduttrice della Notte degli Oscar per Sky Cinema insieme ad Alessia Ventura e Nicola Savino, esperienza replicata nel 2008 insieme a Fabio Volo. Nel 2008, interpretò sé stessa nel film di Sergio Martino “L’allenatore nel pallone 2“. Nel 2005 diede la propria voce alla propaganda per la partecipazione ai referendum abrogativi della discussa legge 40 sulla procreazione medicalmente assistita. Nel 2012 pubblicò il romanzo “Dove io non sono” edito Bompiani ambientato negli anni Ottanta in New Jersey. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Nicola Savino, confessione da brividi: “Mi hanno tagliato un dito”

Ilaria D'Amico Gigi Buffon

Ilaria D’amico: vita privata e figli

Attualmente Ilaria D’amico è impegnata sentimentalmente con il calciatore italiano Gigi Buffon. Nonostante le critiche ricevute inizialmente, per la coppia è stato un vero e proprio colpo di fulmine. Oggi Ilaria e Gigi sono una famiglia a tutti gli effetti. I due hanno anche avuto un figlio: Leopoldo Mattia. La conduttrice e giornalista italiana aveva già un figlio, Pietro, nato dal primo marito Rocco Attisani.
Ilaria D’Amico è anche attiva sui social, il suo profilo Instangram (@ilariadamico_real) conta oltre 50k followers.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure