Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Piero Chiambretti in tribunale per l’assegno alla figlia: cosa sta succedendo

Piero Chiambretti in tribunale per l’assegno alla figlia: cosa sta succedendo

Piero Chiambretti, classe 1956, è un comico, conduttore televisivo, attore e regista italiano. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, l’artista, dopo sette anni di fidanzamento, ha lasciato Ingrid Muccitelli nel 2009. Qualche mese dopo Chiambretti si è fidanzato con Federica Laviosa; il 26 maggio 2011 è nata Margherita, prima figlia della coppia. Nel 2016 si separato anche dalla Laviosa e ora con lei sembrano esserci dei problemi legali legati agli alimenti. Federica, durante un’intervista a La Stampa, ha deciso di dire la sua su questa delicata storia. (Continua a leggere dopo la foto)

Piero Chiambretti in tribunale per l’assegno alla figlia: cosa sta succedendo

Sei anni fa, quando il tribunale aveva stabilito le condizioni dell’assegno di mantenimento della figlia Margherita, avuta con Federica Laviosa, Piero Chiambretti guadagnava cinquantamila euro al mese. Ma oggi non sarebbe più così. L’artista, infatti, guadagnerebbe 26mila euro al mese. Per questa ragione ha chiesto al tribunale di Torino una riduzione dell’assegno che versa tutti i mesi: da 3000 a 800 euro al mese. Lo showman, 66 anni, ha citato l’ex davanti a un giudice per chiedere “la modifica delle condizioni di affidamento e di mantenimento della figlia”. 

Raggiunta dai microfoni de La Stampa, Federica Laviosa, come riportato anche da Dagospia, ha commentato così il gesto del suo ex compagno: “È lei il focus. Non io, non lui. Avremmo potuto parlarne senza arrivare a questo punto, senza finire in tribunale. È spiacevole e si sarebbe potuto evitare. Pensi che un accordo l’avevamo anche trovato. Ognuno ha il suo carattere, il suo modo di reagire alle situazioni. Dopo una relazione tanto lunga, un grande amore, è brutto che tutto finisca in questo modo”. Nel ricorso per la riduzione del contributo paterno alla figlia, c’è anche l’accusa che la donna “utilizzi il contributo di mantenimento per le sue esigenze personali”. Vediamo la spiegazione di Federica. (Continua a leggere dopo la foto)

“Non è vero nulla”

Piero Chiambretti avrebbe accusato Federica Laviosa di utilizzare il contributo di mantenimento per le sue esigenze personali. La donna, durante l’intervista a La Stampa, ha dichiarato: “Non è vero nulla, ho presentato anche gli estratti conti. Sono una persona normale, che vive una vita normale con la sua bambina. Ho una bella casa in centro città. Ma non c’è altro. Ho combattuto e combatto ancora contro tanti pregiudizi. In molti pensano che con Chiambretti volessi sistemarmi. Come si dice, volessi appendere il cappello al chiodo. Non è vero niente. È stato un grande amore”.

Poi Federica ha spigato anche il motivo del suo trasferimento a Torino: “Mi sono spostata perché mia figlia potesse stare vicino al padre e per evitarle lunghi viaggi in auto da La Spezia. Anche se qui mi sono ritrovata da sola, senza nessuno. Ho lavorato come commessa e ho cresciuto la mia bambina. Lo faccio ancora ora, senza tata fissa. L’unica cosa che mi preme è bene della piccola. E che non consideri mai suo padre un cattivo padre”. Ora l’ultima parola spetta al Tribunale, che sicuramente risolverà questa complicata storia tra i due genitori di Margherita.

“Tiki Taka”, Piero Chiambretti dice addio al format: protesta in studio

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004