Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Quarta Repubblica”, Vittorio Sgarbi contro Draghi in diretta TV: cos’è successo

La nuova edizione di Quarta Repubblica, sempre con la conduzione di Nicola Porro, va in onda ogni lunedì in prima serata su Reta 4. In ogni appuntamento si fa un’analisi approfondita dei maggiori eventi che interessano il Paese affrontati in compagnia di importanti ospiti in studio. Vittorio Sgarbi è stato ospite della puntata dell’11 Aprile 2022 di Quarta Repubblica . Il critico d’arte si è scagliato senza alcuna pietà contro Mario Draghi. Vediamo cosa ha detto sul Presidente del Consiglio. (Continua a leggere dopo la foto)

 

“Quarta Repubblica”, Vittorio Sgarbi contro Draghi in diretta TV: cos’è successo

Durante l’ultima puntata andata in onda di Quarta Repubblica, Vittorio Sgarbi ha commentato le dichiarazioni di Mario Draghi di qualche giorno prima, quel “volete la pace o il condizionatore acceso” che tanto ha fatto discutere. Frase che, con discreta evidenza, non trova del tutto concorde Sgarbi: «La pace di cui parla Mario Draghi è una pace eventuale e remota. Dunque proprio non si capisce di che pace parla. Questa guerra minaccia di non finire». Nonostante tutto, Sgarbi si mostra concorde sulle mosse in Algeria del Premier, paese a cui si è rivolto per l’approvvigionamento di gas in vista dell’addio alle forniture russe: «Siamo in stato d’emergenza, allora ordinino di prendere il gas dove c’è». (Continua a leggere dopo la foto)

Le ultime news sulla guerra

La guerra in Ucraina è al 48° giorno e potrebbe essere quello decisivo per le sorti di Mariupol, città martire che da oltre 40 giorni resiste ai russi. I filorussi sarebbero pronti a stanare le difese ucraine con le armi chimiche. Il battaglione Azov, la milizia di estrema destra ucraina che guida la difesa, afferma che i droni russi hanno già fatto cadere sostanze tossiche. I miliziani separatisti del Donetsk negano. Mosca sta accelerando le manovre per portare l’assalto al Donbass: il Pentagono ha confermato che la Russia sta inviando centinaia di veicoli militari, compresi elicotteri da combattimento e artiglieria, nell’Ucraina dell’est.

“Otto e mezzo”, annuncio in diretta su Putin: di cosa si tratta

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004