Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Sandra Milo, il miracolo della figlia tornata in vita

Personaggi tv. Sandra Milo, il miracolo della figlia tornata in vita. Sandra Milo aveva compiuto 90 anni l’11 Marzo 2023. Una vita lunga e colma di successi quella dell’attrice protagonista del cinema italiano degli anni ’60, finita oggi, 29 Gennaio 2024 proprio come aveva sempre desiderato che avvenisse: circondata dall’affetto dei suo cari nella sua casa. La vita sentimentale della nota attrice è stata piuttosto movimentata: 4 matrimoni e tre figli. In particolare vi parleremo della nascita di Azzurra e del miracolo a lei legato. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Sandra Milo, chi è il suo ultimo fidanzato e perché in passato si parlò molto di lui

Leggi anche: Sandra Milo, i messaggi per i figli da parte dei colleghi e amici dell’attrice

Leggi anche: Sandra Milo, le parole strazianti del figlio dopo la morte

Leggi anche: Sandra Milo è morta, cos’ha detto nella sua ultima intervista

Sandra Milo, il miracolo della figlia tornata in vita

Sandra Milo aveva solo 15 anni quando sposò Cesare Rodighiero. Rimasta incinta, perse il suo bambino poco dopo il parto prematuro. Le seconde nozze furono con il produttore Moris Ergas, da cui ebbe sua figlia Debora. La separazione arrivò 11 anni dopo, con una serie di cause intentate da parte di Ergas intenzionato a toglierle la custodia della figlia Debora.

Il terzo matrimonio è stato con Ottavio De Lollis, padre dei suoi due figli Ciro e Azzurra. Infine, nel 1990 si è sposata con il cubano Jorge Ordoñez, nozze che sono sempre rimaste avvolte nel mistero per quanto lei ne abbia assicurato l’autenticità. Una storia assurda avvolge la nascita di sua figlia Azzurra.

“Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva”

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure