Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Simona Ventura, il compagno Giovanni Terzi colpito da una malattia ai polmoni

«Un percorso difficile», cosa ha confidato Simona Ventura sul compagno Giovanni Terzi

«Un percorso che mi ha permesso di conoscere persone straordinarie nel servizio sanitario nazionale di cui si parla tanto e soprattutto male. Per me è un servizio pubblico e ci tengo a ribadirlo, è meraviglioso, ci sono persone, medici, ricercatori magnifici di cui si parla sempre troppo poco ma che meritano invece di essere lodati. Ma del resto si sa, fa più rumore un albero che cade…», ha detto la Ventura. (continua a leggere dopo le foto)

Simona Ventura, com'è cambiata dopo che suo figlio è stato accoltellato

I due sono innamoratissimi: “Abbiamo avuto gli stessi dolori, lo stesso percorso di vita”

I due sono innamoratissimi: «Io e Giovanni abbiamo avuto gli stessi dolori, lo stesso percorso di vita. Io e Giovanni adoriamo avere questa famiglia allargata dove nessuno rimane indietro. Noi, con la nostra positività, riusciamo a fare stare tutti bene e questo ci rende felici», ha dichiarato sempre a «Libero» Simona Ventura. (continua a leggere dopo le foto)

La fortunata partecipazione a “Ballando con le stelle”

A proposito di “Ballando con le stelle”, dove si è piazzata seconda ha detto: «Io ero stata chiamata da Milly Carlucci già in precedenza per partecipare, e la prima volta ho declinato l’invito. Poi ho partecipato al “Cantante Mascherato” e in quell’occasione Milly mi chiese di nuovo di partecipare a Ballando. Le dissi che sarei stata disponibile a condizione di trovare una formula nuova rispetto alla classica concorrente che balla. Fu lei a chiedermi: ‘Perché non partecipi insieme al tuo compagno Giovanni?’».

Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure