Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Striscia la Notizia”, Valerio Staffelli aggredito a Milano: “Tu sei una mer*a”

“Striscia la Notizia”, Valerio Staffelli aggredito a Milano: “Tu sei una mer*a”

Il mestiere di inviato a “Striscia la Notizia”, può essere talvolta rischioso: come nel caso di Valerio Staffelli. Lo storico inviato è andato a Milano per documentare il movimentato arresto di alcune borseggiatrici. Le ladre però, quando hanno notato la troupe del programma hanno sbraitato, poi hanno rivolto offese e calci all’inviato del programma Mediaset.

Striscia la Notizia Valerio Staffelli

La criminalità delle ladre nel milanese: furti in stazione e in metro

Le borseggiatrici che sferrano i loro attacchi nelle stazioni di Milano sono ormai famose. La trasmissione di Canale5 si occupa del fenomeno da tempo e già in passato, con servizi a cura di Valerio Staffelli, aveva documentato i furti che avvengono soprattutto sui mezzi pubblici. Le donne approfittano del caos per braccare le vittime e rubare ogni oggetti di valore. E così dalle tasche delle vittime spariscono portafogli, telefoni cellulari, occhiali da sole e altro.

Questi incidenti avvengono ormai da tempo. Proprio per questo, i volti di alcune ladre sono ormai noti sia alle forze dell’ordine, sia ai cittadini. Si tratta di squadre composte da borseggiatrici esperte che frequentano soprattutto le stazioni di Milano: Centrale, Cadorna e Lambrate. Nelle scorse ore alcune di loro sono state fermate dalle forze dell’ordine, il tutto documentato dal programma satirico. Valerio Staffelli ha descritto l’arresto delle criminali che quando lo hanno visto sono andate su tutte le furie.

Leggi anche: “Striscia la Notizia”, Paolo Bonolis protagonista dei “nuovi mostri”: cos’è successo

“Striscia la Notizia”, Valerio Staffelli aggredito dalle ladre a Milano

Durante il servizio di Valerio Staffelli, si vede l’arresto delle donne e l’aggressione all’inviato. Il tutto ha avuto luogo alla stazione di Milano Lambrate, dove sono state scoperte in azione le solite note. Le ladre hanno visto Staffelli e la troupe ha hanno subito iniziato ad inveire contro di loro. Poi, scappando, si sono rifugiate su un taxi. Il conducente tuttavia, avvertito dall’identità delle passeggere, non si è mosso. Le donne allora hanno cercato di fuggire. Una di loro ha anche urlato: “Polizia”.

I poliziotti sono arrivati sul post, ma non per salvarle. Le ladre sono state accompagnate in caserma dagli agenti, con Valerio Staffelli alle calcagna. “Sì, noi rubiamo qui in giro“, hanno detto con un tono quasi fiero. “Ferme con le mani…“, dicevano i poliziotti, beccandosi gli insulti delle malviventi. Poi hanno gridato contro l’inviato di Striscia. “Tu sei una mer*a. Sei Striscia la mer*a!“. Una di loro ha anche mimato il gesto del rubare con la mano, suggerendo di essere pronta a riprendere le illegalità al più presto.

 

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004