Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Unomattina in famiglia”, i conduttori in lacrime per il collega scomparso

È andata in onda la scorsa domenica, 5 giugno, l’ultima puntata di “UnoMattina in famiglia”. Il programma ha fatto il boom di ascolti e sembra riconfermato anche per il prossimo anno. Nell’ultimo episodio, c’è stato anche un momento di commozione. I tre conduttori Monica Setta, Tiberio Timperi e Ingrid Muccitelli hanno ricordato in lacrime un loro collega scomparso.

Unomattina in famiglia ultima puntata

 

“UnoMattina in famiglia”, boom di ascolti nell’ultima puntata

Questa stagione del programma condotto da Monica Setta e Tiberio Timperi ha riscosso un grande successo. Quasi il 23% di share, secondo TvBlog, per l’ultima puntata stagionale di Unomattina in famiglia con Monica Setta, Tiberio Timperi e Ingrid Muccitelli. “Una stagione faticosa, ma bellissima”, dice Monica Setta dopo la diretta sui social. E ringrazia anche i telespettatori. “A decretare il successo di questa stagione siete stati anche e soprattutto voi”.

La Setta sui social ha taggato anche il regista Marco Aprea e il direttore di Rai1 Stefano Coletta e alla fine della puntata Tiberio e Ingrid hanno ringraziato ovviamente anche il fondatore della trasmissione: Michele Guardì, storico regista de I fatti vostriUnomattina in famiglia.

Leggi anche: “Quarta Repubblica”, imprevisto in diretta per Nicola Porro

 

“Unomattina in famiglia” in lutto, i conduttori ricordano il collega scomparso

Squadra che vince non si cambia: secondo alcuni rumors la prossima stagione vedrà al timone gli stessi presentatori. Durante la diretta la Setta ha, poi, ricordato l’autore scomparso Corrado Gerardi, morto prematuramente la settimana scorsa. “Un abbraccio a suo papà e un altro alla sua compagna”. Con queste parole Ingrid si è fermata di colpo, sul punto di commuoversi, dunque a prendere la parola al suo posto sono stati Tiberio e Monica.

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure