Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Uomini e Donne”, arrestata una protagonista del programma: ecco cosa aveva fatto

Se sei in cerca dell’amore e non riesci a trovarlo basta rivolgersi a Uomini e Donne e il gioco è fatto. Da anni Maria De Filippi con il suo programma crea coppie che spesso, una volta spenti i riflettori, creano anche delle bellissime famiglie. Ovviamente lo show non si compone solo di tronisti e troniste, ma intorno a loro c’è il pubblico che costantemente giudica le loro mosse. Tra i volti storici dei protagonisti del pubblico di Uomini e Donne c’è anche Daniela Ranaldi, la quale sarebbe stata arrestata per aver commesso dei reati. Vediamo nel dettaglio che cos’è successo. (Continua a leggere dopo la foto)

Uomini e Donne

“Uomini e Donne”, arrestata una protagonista del programma: ecco cosa aveva fatto

Daniela Ranaldi, nota come Danielona, è stata una delle protagoniste assolute del programma Uomini e Donne. Il suo carattere espansivo e la sua simpatia l’hanno resa un personaggio molto amato all’interno della trasmissione. La Ranaldi è stata arrestata il 9 luglio scorso a Roma per detenzione e spaccio di stupefacenti. La sentenza è stata emessa dal giudice monocratico del Tribunale di Roma, Maria Teresa Cialoni. Il pm aveva chiesto una condanna ad un anno di reclusione e al pagamento di una multa di 3 mila euro. La Ranaldi era stata fermata vicino alla sua abitazione e durante la perquisizione domiciliare erano stati trovati 11 grammi di cocaina pura e un bilancino di precisione. Non avendo precedenti, la donna era stata rimessa in libertà fino al processo. (Continua a leggere dopo la foto)

Uomini e Donne

“Ho fatto un errore”

Nel corso dell’udienza la donna ha ribadito di “non essere una spacciatrice” e di avere “fatto una stupidaggine”. In aula è stato ascoltato anche suo fratello che ha affermato di essere a conoscenza del fatto che la sorella facesse uso di droghe e che le aveva chiesto di smettere. Daniela Ranaldi, difesa dall’avvocato Alessio Pica, ha negato di essere una spacciatrice ammettendo la detenzione della sostanza stupefacente per uso personale. Ha detto di aver cominciato a fare uso di droga dopo la morte del padre e che il bilancino di precisione lo aveva acquistato su richiesta degli infermieri che curavano l’uomo per dosare alcuni medicinali.

“Uomini e Donne”, periodo difficile per Angela Artosin: dopo il tumore il divorzio

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure