Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “1899”, su Netflix la nuova serie drama dai creatori di “Dark”

“1899”, su Netflix la nuova serie drama dai creatori di “Dark”

Serie Tv: “1899” su Netflix esce tra un mesetto in esclusiva. La nuova serie tv è prodotta da Netflix in accordo con i creatori di “Dark”Baran bo Odar e Jantje Friese, e pone come tema centrale l’immigrazione, di cui è molto sensibile la contemporaneità sia negli Stati Uniti che in Europa. “Il cuore di questa nuova serie parlerà di ciò che ci unisce e ciò che ci divide, e di come la paura può innescare quest’ultimo”. Ecco tutto ciò che c’è da sapere su “1899” trama, uscita, cast ed episodi.

“1899” su Netflix: uscita ed episodi

“1899” su Netflix arriva a partire dal 17 novembre 2022 in esclusiva. Stiamo parlando della serie tv dai creatori di “Dark”, Baran bo Odar e Jantje Friese, i primi autori europei a stipulare un accordo pluriennale col colosso dello streaming che, nel corso dell’ultimo anno, ha già conquistato in esclusiva i talenti Shonda RhimesRyan Murphy e di recente Álex Pina (“La Casa di Carta”).

“1899” è una serie drammatica che si distacca completamente dalla premessa distopica di “Dark” in quanto, al contrario, tratta di un tema altamente attuale e “tangibile”. Come case di produzione del progetto vediamo coinvolte Netflix e Dark Ways, la società di produzione creata appunto da Jantje Friese e Baran bo Odar. Le riprese hanno avuto luogo in uno studio di produzione virtuale altamente tecnologico costruito di recente.

Si tratta del più grande “Volume” LED del suo genere in Europa. Questo studio offre la possibilità di catturare innumerevoli inquadrature con effetti speciali complessi nella telecamera. L’unità di produzione virtuale è di proprietà della Dark Bay, una società creata dalla stessa Dark Ways con il supporto di Netflix. La nuova serie si sviluppa in un totale di 8 episodi da un’ora ciascuno, dei quali il primo si intitola “The Ship”, ovvero “La nave”.

“1899”: trama

“1899” trama: il racconto si basa sulla storia di un gruppo di migranti europei che si imbarca a Londra su una nave a vapore. La destinazione sono gli Stati Uniti e New York è il porto di arrivo. Durante il loro viaggio i passeggeri scopriranno un’altra nave di migranti alla deriva scomparsa da mesi.

Da quel momento il loro viaggio prenderà una piega inaspettata. Ciò che troveranno a bordo trasformerà il loro tragitto verso la terra promessa in un enigma simile ad un incubo. Il passato di ciascuno dei passeggeri si unirà a quello degli altri attraverso una rete di segreti.

Il cast

“Ciò che ci ha portato davvero a entrare in sintonia con quest’idea è stato il concetto di realizzare una serie veramente europea con un cast misto proveniente da diverse nazioni”, avevano commentato Friese e Odar. Per mettere in risalto il tema centrale che è l’immigrazione, quindi, “1899” presenterà un cast internazionale. Non è finita qui perché nella serie drammatica si parleranno più lingue, anche se verrà utilizzato principalmente l’inglese. Gli attori saranno:

Emily Beecham (in “Crudelia”), Aneurin Barnard (in “The Goldfinch”), Andreas Pietschmann (in “Dark”), Miguel Bernardeau (in “Elite”), Maciej Musial (in “The Witcher”), Anton Lesser (in “Game Of Thrones”), Lucas Lynggaard Tønnesen (in “The Rain”), Rosalie Craig (in “London Road”), Clara Rosager (in “The Rain”), Maria Erwolter (in “The Ritual”), Yann Gael (in “Sakho & Mangane”), Mathilde Ollivier (in “Overlord”), José Pimentão (in “Al Berto”), Isabella WeiGabby WongJonas BloquetFflyn Edwards e Alexandre Willaume.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure