Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Perché Terence Hill ha lasciato “Don Matteo”

Perché Terence Hill ha lasciato “Don Matteo”

Terence Hill lascia “Don Matteo”: come ormai ben sappiamo, dopo la quinta puntata di questa stagione della popolarissima fiction Rai, il grande attore lascerà il suo personaggio, cui tenterà di rendere giustizia Raoul Bova nei panni di Don Massimo. Ma quali sono i veri motivi che hanno spinto Hill ad allontanarsi dal suo tanto amato Don Matteo? Eccoli! (Continua a leggere dopo la foto)

Terence Hill

Terence Hill lascia “Don Matteo”: una notizia ormai nota che ha rattristato molto i suoi fan e anche Luca Bernabei, l’amministratore delegato della Lux Vide, che ha ammesso nel corso della conferenza di presentazione di Don Matteo 13 tenutasi il 25 marzo 2022: Terence Hill è stata l’anima di Don Matteo. Dopo la quinta puntata della tredicesima stagione della fiction, infatti, a risolvere i crimini al suo posto sarà il bell’attore Raoul Bova nei panni di Don Massimo. Insomma, una bella responsabilità per quest’ultimo, che dovrà rendere omaggio ad un grandissimo del cinema il quale talare vestiva perfettamente la sua personalità.

Terence Hill: il motivo dell’abbandono

Ma quali sono i veri motivi che hanno spinto Hill ad allontanarsi dal suo tanto amato Don Matteo? Sicuramente il primo tra questi è la sua età. C’è da ricordare infatti che Terence ha ormai superato gli 80 anni, una soglia che, a detta dell’attore stesso, necessita di riposo in opposizione ai ritmi serrati del set che lo hanno affaticato molto. Queste sono state precisamente le sue parole: “Don Matteo l’ho lasciato non perché volessi lasciarlo. Volevo chiedere un cambio, cioè di fare 4 episodi all’anno, tipo Montalbano, invece di 10, 12 o 16. Pensavo, intanto siamo molto avanti, c’è il pericolo che andiamo un po’ giù. Poi mi ci vogliono 9 mesi ogni volta per fare Don Matteo. Pensavo fosse giusto fare 4 episodi belli però mi hanno detto che la Rai e la Lux hanno bisogno di soldi e con quattro episodi non avevano un sufficiente ritorno e quindi stanno producendo 10 film. Ne ho fatti 4 io e gli altri li finisce Raoul Bova. Lui è un grande attore, faranno benissimo”. Ma la stanchezza pare non sia l’unica ragione per cui Terence Hill abbia lasciato il suo tanto amato Don Matteo.

L’altro motivo riguarda una questione d’amore?

E’ il primogenito di Terence a dichiarare l’altro motivo per cui il papà ha deciso di salutare (momentaneamente o no) il suo personaggio. Jess Hill, in un’intervista ad “Il Fatto Quotidiano”, si lascia andare con queste parole: “Papà sente il bisogno di dedicarsi ad altro e anche di trascorrere più tempo con mia mamma”. E’ anche la questione amorosa, quindi, una delle ragioni dell’abbandono da parte dell’attore che, in seguito a sessant’anni di carriera, sente il bisogno di trascorrere più tempo insieme alla sua amata metà. Stiamo parlando dell’americana di origini tedesche Lori Zwicklbauer, che porta il cognome Hill dal 1967 e che ha sempre appoggiato la carriera del marito. I due si sono conosciuti sul set. E’ stato da subito un colpo di fulmine sfociato in una relazione che ha dato alla luce due bambini. I due, tutt’ora innamorati, vivono in una casa nei pressi di Gubbio che apparteneva ai parenti dell’attore.

Pare proprio che sia stato questo il luogo che, durante il lockdown, abbia spinto a riflettere Hill sulla dolorosa decisione di lasciare Don Matteo“Papà non è più un ragazzino, anche se sembra infaticabile”, continua Jess, “Farà altre cose, meno impegnative. Questo ultimo anno ha rinsaldato ancora di più il loro amore. Sono stati in casa, sempre insieme, per il Covid. E accanto a mia madre ora mio padre è pronto a lasciare la tonaca di Don Matteo”. Lo stesso attore conferma il discorso del figlio in un’intervista al Corriere della Sera: “Avevo voglia di dedicare più tempo alla mia vita privata: ora voglio fare un lungo viaggio con la famiglia in America e voglio finalmente fare il Cammino di Santiago de Compostela”.

 

 

 

 

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004