Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Al Bano Carrisi, la rivelazione sulla ritirata della Russia: “Che ci crediate o no…”

Al Bano Carrisi, la rivelazione sulla ritirata della Russia: “Che ci crediate o no…”

Al Bano Carrisi ha conosciuto personalmente Vladimir Putin e ha delle idee ben precise su quanto sta succedendo tra Russia e Ucraina. Il cantante pugliese ha parlato proprio di questo ai microfoni di Rai Radio1, durante la trasmissione Un Giorno da Pecora.

al bano figlio

al bano ballando con le stelle

Al Bano Carrisi Russia la rivelazione sulla ritirata

Al Bano Carrisi non ha mai nascosto la sua ammirazione per il leader russo Vladimir Putin. Il cantante di Cellino San Marco lo ha ribadito nel corso di un’intervista a Peter Gomez su Canale 9. “Le cose che ha fatto politicamente e mondialmente sono di notevole valore”, ha spiegato l’artista. L’artista pugliese conosce molto bene i territori dell’ex Unione Sovietica. Per questo è intervenuto con cognizione di causa sulla crisi ucraina ai microfoni di Un Giorno da Pecora, la trasmissione in onda su Rai Radio1.

Al momento la situazione appare ancora incerta. Sembra che per ora la strada della diplomazia abbia la meglio su quella che porterebbe al conflitto armato. “Il messaggio che vuole dare Putin è che l’Ucraina non deve entrare nella Nato?”, ha chiesto il conduttore al cantante. “Esattamente – ha dichiarato Al Bano -. La chiamavano la Russia bianca ed era parte della Russia, anche se forse qualche ucraino potrebbe incavolarsi a sentire queste parole”.

Al Bano Carrisi Russia

Al Bano Carrisi bandito dall’Ucraina

Proprio l’Ucraina aveva inserito il cantante nella black list, considerandolo una minaccia per la sicurezza nazionale. “Confermo, infatti io ho alzato il telefono, ho chiamato l’ambasciatore ucraino in Italia e gli ho detto che le uniche cose che sono abituato a sparare sono le note”, ha ironizzato Al Bano. “Hanno capito quel che ho detto. Ci siamo rivisti a casa mia e abbiamo brindato in nome della pace”. Poi il cantante ha rivelato una verità riguardo alla presunta ritirata dei russi. “Io lo sapevo, lo immaginavo e lo avevo anche detto, che ci crediate o no”.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure