Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Angela Celentano, si riaccende la speranza dopo 26 anni dalla sua scomparsa: è davvero lei?

Angela Celentano, si riaccende la speranza dopo 26 anni dalla sua scomparsa: è davvero lei?

L’associazione statunitense Missing Angels Org ha prodotto all’inizio di agosto, un’immagine di come dovrebbe rappresentare il volto di Angela Celentano oggi, all’età di 29 anni. L’obiettivo è quello di ritrovare la ragazza, scomparsa 26 anni fa durante una gita al Monte Faito insieme alla famiglia. Tra i tanti riscontri arrivati, ce n’è uno che ha riacceso la speranza nella famiglia di Angela. Una ragazza dall’aspetto somigliante, che ha un neo proprio dove ce l’aveva anche la giovane scomparsa.  

Il neo sospetto di una ragazza che sembra Angela Celentano

C’è una pista che è figlia del lavoro grafico e informatico fatto all’inizio di agosto, quando è stato diffuso il volto possibile di Angela Celentano ricostruito al computer. Gli esperti hanno analizzato tutte le numerose segnalazioni e ce n’è una che sembra avere una consistenza degna di nota.  Esiste una ragazza che ha la stessa età di Angela, che vive in una nazione del centro America (che si preferisce non svelare, in attesa di nuovi riscontri, per non vanificare la nuova traiettoria investigativa). La giovane ha quindi 29 anni e presenta un neo sulla schiena, che si sarebbe spostato di qualche centimetro rispetto alla posizione rilevata dai genitori di Angela nel 1996 (fatto abbastanza naturale, secondo quanto spiegato nel corso di una consulenza dermatologica formalizzata ad hoc). Il neo avrebbe lo stesso colore e la stessa consistenza di quello conosciuto dai genitori della piccola sparita dal monte Faito.
I genitori di questa ragazza vivono in sud America, ma conoscono l’Italia. È accertato che negli anni Novanta abbiamo avuto costanti rapporti con la Campania, in particolare con Vico Equense. Solo coincidenze? Gli esperti continuano le analisi per scoprire se questa ragazza è veramente Angela, scomparsa quando aveva tre anni il 10 agosto del 1996.

Leggi anche: Maurizio Costanzo, chi è l’altro figlio: non lo ha avuto con Maria

Angela Celentano, finalmente è proprio lei?

Sembra che ci sia dell’altro. In questi giorni, i contatti tra Napoli, la Florida, dove ha sede Missing Angels Org, e alcuni soggetti operativi in Sud America, si sono decisamente intensificati. Sono state fatte delle ricerche sulla donna che potrebbe veramente essere Angela. I genitori di lei in passato sono stati in Campania proprio tra il 1995 e il 1996, quando si consumò il rapimento di una bambina strappata alla dolcezza della vita familiare. Potrebbe quindi essere davvero lei? Manca l’ultimo tassello per accertare l’identità: l’analisi del Dna.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure