Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Antonio Conte scosso dalle morti dei suoi amici: “Momento difficile”

Antonio Conte scosso dalle morti dei suoi amici: “Momento difficile”

Antonio Conte si è lasciato andare ad alcune riflessioni sul suo futuro che hanno scosso tifosi. Dal novembre 2021 questi vive e lavora a Londra, dopo essere subentrato a Nuno Espirito Santo sulla panchina del Tottenham e aver prolungato il suo attuale contratto che lo lega al club inglese fino al giugno 2023. Conte potrebbe lasciare la Premier League e rientrare possibilmente in Italia. Dietro esigenze puramente personali, nessuna tensione con la società. Leggi anche l’articolo —> Francesco Totti, la confessione di Pupo lascia tutti senza parole: cosa ha detto

Antonio Conte scosso dalle morti dei suoi amici: “Momento difficile”

Antonio Conte pronto a fare un passo indietro. Difficilissimo per uno come lui che pretende sempre il massimo dai propri giocatori e di saper lavorare solamente “quando la pressione è al 100% perché se sono rilassato e non ho energia, non è un buon segnale per me stesso”. Non si possono però ignorare fatti che toccano nel profondo: “Sicuramente questa stagione mi sta facendo fare una riflessione importante sul mio futuro, è stata durissima sul fronte personale, non è stato assolutamente semplice”. (continua a leggere dopo le foto)

Tre lutti dolorosi che l’hanno sconvolto

Ed è stato un periodo assai complicato per Conte. Nel giro di pochissimo tempo ha perso un amico fraterno come il preparatore atletico Gian Piero Ventrone, che in più occasioni lui ha ricordato. Poi, il doppio lutto a cavallo tra la fine del 2022 e l’inizio del 2023, con la scomparsa prima di Sinisa Mihajlovic, poi di Gianluca Vialli. “Tre persone che conoscevo benissimo e per me non è stato semplice visto che quando capitano queste situazioni ti portano ad avere delle riflessioni importanti. Tante volte pensiamo e diamo molta importanza al nostro lavoro e questa per me è una passione, per la quale ho rinunciato a tante cose. Dimenticando che dobbiamo trovare anche più tempo per noi stessi”, ha chiarito. (continua a leggere dopo le foto)

Antonio Conte scosso dalle morti dei suoi amici: “Sto riflettendo sul mio avvenire”

Parole che hanno allertato l’ambiente Spurs che vi ha visto un addio a fine stagione. Sconvolto anche il mondo del calcio, che si è chiesto se possa essere un malessere temporaneo dell’ex calciatore. “In ogni club in cui ho lavorato ho dato sempre me stesso, mai nessuno si è lamentato né alla Juve, all’Inter qui al Tottenham. Anzi, quando me ne sono andato, in molti mi hanno rimpianto”, le parole del ct. E ancora: “Sto riflettendo sul mio avvenire. Quando lavori e il lavoro dimentichi di stare con la famiglia, con gli amici, di passare del tempo con i nostri affetti. Allora inizi a pensare che forse a volte è anche bello dedicare più tempo ad altro, che il lavoro non è tutto nella vita”. (continua a leggere dopo le foto)

Il ct sente nostalgia della famiglia

Antonio Conte è solo a Londra: “Avere la mia famiglia in Italia non va bene, non va bene… Ma quando hai un figlio o una figlia a scuola allora devi rispettarli perché se ogni anno o due stagioni devi portare i tuoi figli a cambiare totalmente il loro ambiente, li condizioni e io non voglio influenzare la vita della mia famiglia. A volte è importante prendere certe decisioni e sacrificarsi e per me è più facile perché ho una famiglia che mi sostiene sempre, appena si può ci riuniamo. Ma tutto perde senso quando accadono certe cose e devi affrontarle da solo: tutto è maledettamente più complicato quando ti colpiscono situazioni come quelle di Gian Piero, Sinisa o Gianluca”. Leggi anche l’articolo —> Gianluca Vialli, il terribile retroscena sulla morte: Dino Baggio sconvolge i tifosi

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure