Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Milwaukee, bambino di 10 anni perde la testa e uccide la madre: il motivo è agghiacciante

Milwaukee, bambino di 10 anni perde la testa e uccide la madre: il motivo è agghiacciante

Bambino 10 anni uccide madre

Social. Milwaukee, bambino di 10 anni perde la testa e uccide la madre. La storia che stiamo per raccontarvi è avvenuta a Milwaukee, nel Wisconsin (Stati Uniti). La ricostruzione di quanto accaduto sembra la trama perfetta per una di quelle serie crime sui delitti perfetti. Un bambino a causa di un semplice capriccio è uscito fuori di testa e ha ucciso sua madre con una pistola. La cosa agghiacciante di tutta questa vicenda è il movente dell’omicidio: il ragazzino non ha accettato un “no” come risposta ad una sua insistente richiesta. Vediamo nel dettaglio cos’è accaduto oltreoceano. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche –> Omicidio Yara Gambirasio, il perito della difesa di Massimo Bossetti svela a “Le Iene” cosa non torna

Milwaukee, bambino di 10 anni perde la testa e uccide la madre

Come riportato da diverse fonti, un bambino di 10 anni avrebbe sparato e ucciso sua mamma, perché la donna non gli ha voluto comprare un visore per la realtà virtuale. Il ragazzino, interrogato dalla Polizia, in un primo momento ha affermato che si è trattato di un incidente, ma in seguito ha ammesso di aver sparato intenzionalmente a sua madre. È successo a Milwaukee, nel Wisconsin (Stati Uniti). La terribile tragedia è avventa il 21 novembre scorso, poco prima delle 7 di mattina. Secondo una prima ricostruzione ad opera degli inquirenti e le varie testimonianze, dopo l’omicidio il ragazzino avrebbe effettuato l’accesso sull’account Amazon della madre e avrebbe ordinato un auricolare. Sua zia e sua sorella hanno detto alle Forze dell’Ordine che il bambino non ha pianto, né mostrato alcun tipo di rimorso. La polizia di Milwaukee ha spiegato che il ragazzino stava “giocando” con la pistola, quando l’ha puntata verso la madre e ha aperto il fuoco, uccidendola. Stando alle sue dichiarazione, la sua intenzione era quella di colpire il muro per spaventarla. L’arma usata era costudita nella camera da letto della donna. (Continua a leggere dopo la foto)

Cosa accadrà al ragazzino?

Cosa accadrà ora al ragazzino di 10 anni? La legge del Wisconsin prevede che i bambini di 10 anni vengano incriminati come adulti per determinati reati gravi, ma gli avvocati possono richiedere che il caso venga trasferito a un tribunale per minori. “Il sistema degli adulti è assolutamente mal attrezzato per soddisfare le esigenze di un bambino di 10 anni”, ha dichiarato il legale assegnato al bambino. Quindi ora non resta che attendere la decisione del giudice su tutta questa assurda vicenda. La corte, sicuramente, analizzando il caso, presterà attenzione anche a delle testimonianze di alcuni parenti che hanno dichiarato che il bambino nel corso della sua vita è ricorso più volte alla violenza.

Leggi anche –> Omicidio a Francavilla Fontana, vittima un ragazzo di 19 anni

Foto di repertorio

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure