Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Omicidio a Francavilla Fontana, vittima un ragazzo di 19 anni

Omicidio a Francavilla Fontana, vittima un ragazzo di 19 anni

Omicidio Francavilla Fontana, è morto Paolo Stasi

Un terribile omicidio si è verificato ieri sera, mercoledì 9 novembre 2022, a Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi: la vittima è Paolo Stasi, un ragazzo di 19 anni. Il ragazzo è stato ucciso davanti a casa sua con due colpi di pistola. I carabinieri hanno pattugliato la zona tutta la notte ma del colpevole del delitto non c’è traccia.

Omicidio a Francavilla Fontana, è morto il 19enne Paolo Stasi

Omicidio a Francavilla Fontana, ucciso il 19enne Paolo Stasi

La tragedia è avvenuta in via Occhibianchi a Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi. L’assassino ha sparato due volte alla vittima. La madre e il padre, che vivevano con lui, erano in casa e hanno sentito gli spari. Subito hanno chiamato i soccorsi ma ormai per Paolo non c’era più nulla da fare. Il 19enne è morto sulle scale di casa sua.

Sembra che il killer abbia architettato un vero e proprio agguato a Paolo Stasi. L’arma utilizzata per ucciderlo è una pistola di piccolo calibro, ma non è stata ritrovata. I carabinieri hanno perlustrato la zona per tutta la notte ma non hanno trovato l’assassino. In realtà non si sa ancora il movente dell’omicidio e non è detto che sia attribuibile agli ambienti della droga. Nei pressi dell’abitazione del ragazzo ci sono alcune telecamere di videosorveglianza: il killer avrebbe raggiunto la vittima da solo, a piedi. Probabilmente aveva un mezzo per garantire la fuga immediata.

Leggi anche: Molesta una ragazzina di 15 anni, il padre si fa giustizia da solo

È l’ennesimo gravissimo episodio a Brindisi

Il sindaco di Francavilla Fontana, Antonello Denuzzo si è recato sul posto. “Sono sgomento. Proprio poche ore prima abbiamo tenuto un tavolo in Prefettura che io stesso avevo richiesto, per delineare un percorso condiviso tra le Istituzioni che presidiano il nostro territorio, i sindaci e le Forze dell’Ordine, perché vogliamo fare ogni cosa per arginare un disagio sociale che sta attraversando tutto il Paese”, ha commentato, come riporta Brindisi Report.  

L’episodio di violenza ha scosso la comunità, che si sente sempre meno al sicuro. E secondo i consiglieri comunali Antonio Andrisano (Forza Italia), Adriana Balestra (Lega) e Anna Ferreri (Fratelli d’Italia) è “doverosa e assolutamente necessaria la convocazione di un Consiglio Comunale monotematico urgente sulla sicurezza ai sensi dell’articolo 39, comma 2, del Testo unico enti locali”. E ancora, recita il comunicato congiunto: “In questo momento è doverosa la prudenza ma questo ennesimo gravissimo episodio, susseguitosi in un’allarmante spirale, ad altri episodi già gravi ha profondamente scosso la popolazione già provata da una situazione di disagio ed allarme sociale”.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure