Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Bimbo di 5 anni sbranato vivo dai cani di famiglia

bimbo sbranato dai cani

Bimbo sbranato dai cani. Una vera e propria tragedia colpisce un’intera famiglia. Un bambino di soli 5 anni è stato assalito e sbranato dai tre cani di famiglia. L’episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio del 5 marzo. Il piccolo, nonostante l’intervento tempestivo dei soccorsi, non ce l’ha fatta. Le ferite riportate nell’attacco dei suoi cani erano troppo profonde e non gli hanno lasciato scampo. (Continua…)

Leggi anche: Terremoto in Italia, una nuova scossa terrorizza il nostro paese: è successo poco fa

Bimbo di 5 anni sbranato vivo dai cani

Un bambino di soli cinque anni è stato assalito e sbranato vivo dai tre cani di famiglia. Quando i genitori se ne sono accorti era ormai troppo tardi. Hanno chiamato i soccorsi che sono giunti in modo veloce, ma il bambino non ce l’ha fatto. Le ferite riportate nell’attacco dei suoi cani erano troppo profonde. La notizia ha sconvolto l’intera comunità. La famiglia è letteralmente distrutta. Quando hanno scoperto che il bambino era stato sbranato dai cani, la scena che si è presentata davanti ai loro occhi era da film horror. Il piccolo, infatti, si trovava in una pozza di sangue. Quando sono giunti i soccorsi hanno potuto solo constatare il decesso. L’agente di polizia che si occupa del caso ha confermato che il bambino è morto a causa delle ferite riportate nell’attacco dei cani e poi ha aggiunto: “Una tragedia inspiegabile“. (Continua dopo la foto…)

Leggi anche: Grave lutto in Rai, se n’è andato all’improvviso uno dei più grandi: era un pezzo di storia

Dov’è successo

Il dramma si è consumato in una casa all’interno della comunità della First Nation, a nord di Slave Lake, a Edmonton (Alberta), in Canada. L’agente di polizia Kelsey Davidge, che si è occupato del caso, ha confermato ai media locali che il bambino è morto dopo essere stato attaccato dai cani della sua famiglia: “I tre grossi cani di famiglia lo hanno attaccato. Erano gli animali domestici e ancora non è chiaro cosa abbia scatenato la loro furia omicida“. Dopo la tragedia, i tre animali sono stati soppressi. I cani tra l’altro, dopo aver sbranato il bambino, erano fuggiti, ma sono stati ritrovati dagli abitanti della comunità. Oggi tutti piangono la scomparsa del bambino. La sua famiglia è letteralmente distrutta. Difficile sopportare una morte così improvvisa e soprattutto cruenta.

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure