Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Milano, famosa insegnante di Yoga investita da una betoniera: ecco come sta

Milano, famosa insegnante di Yoga investita da una betoniera: ecco come sta

Milano investita da una betoniera

Social. Milano, Silva Salvarani investita da una betoniere: come sta l’insegnante di Yoga. Il grave incidente stradale è avvenuto mercoledì mattina, 2 Novembre 2022, intorno alle 10.45 lungo i Bastioni di Porta Nuova, a Milano, all’altezza dell’incrocio con via Solferino. Una betoniera ha travolto e trascinato a terra una donna in bicicletta. La ciclista, una signora di 66 anni, è in gravissime condizioni. È stata trasportata in codice rosso all’ospedale Niguarda, dove è stata sottoposta a un lungo e delicato intervento chirurgico. Vediamo insieme la prima ricostruzione ad opera delle Forze dell’Ordine. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche –> Tragico incidente a Roma, 18enne travolto da un’auto: era il figlio di una famosa giornalista

Milano, Silva Salvarani investita da una betoniere: come sta l’insegnante di Yoga

“Non mi sono accorto di niente. Mi sono fermato perché ho sentito gente che urlava “fermati, fermati!“”. Parole dell’autista della betoniera che mercoledì 2 Novembre 2022 alle 10.45 ha travolto Silva Salvarani di 66 anni ai Bastioni di Porta Nuova all’incrocio con via Solferino. La donna, maestra di yoga, è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Niguarda in condizioni gravissime, con traumi al bacino, al torace e a una gamba. Era rimasta incastrata sotto la betoniera, così come la sua bici, e per liberarla è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco con tre squadre. Una volta al Niguarda, la donna è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico.

Da una prima ricostruzione, come si legge su Il Giorno, “pare che il camion con la betoniera sul rimorchio, che viaggiava da piazza XXV Aprile in direzione piazza Principessa Clotilde, abbia svoltato a destra per immettersi nella stradina laterale che consente poi di svoltare a sinistra, verso via Melchiorre Gioia. Ma appena dopo la manovra l’autista ha sentito le grida dei passanti attorno e ha arrestato la marcia. Solo a quel punto si sarebbe accorto dell’incidente. Con tutta probabilità, la donna in bici avanzava nella stessa direzione, pedalando sul lato destro e nell’angolo cieco del mezzo. Quindi sarebbe stata “agganciata“ e trascinata per un tratto, finendo sotto il mezzo ancora in movimento”. (Continua a leggere dopo la foto)

Le testimonianze dei presenti

Le testimonianze raccolte da Il Giorno sono agghiaccianti. Una ristoratrice della zona ha dichiarato: “È stata una scena tremenda: sono uscita dal locale in cui lavoro dopo aver sentito le urla e ho visto il corpo di quella donna incastrato sotto la betoniera, mentre la testa era fuori. Era sdraiata a pancia in giù. Io e altre persone abbiamo immediatamente chiamato l’ambulanza”. Un passante, invece, ha aggiunto: “Io sono uscita di casa e ho visto la donna sotto la betoniera. Attorno, una scia di sangue. Le auguro di farcela”.

Leggi anche –> Incidente al Circo Orfei: trapezista cade e si frattura il cranio (video)

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure