Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Come sta Gianluca Vialli? Le ultimissime da Londra

Come sta Gianluca Vialli? Le ultimissime da Londra

Come sta Gianluca Vialli? L’ex calciatore con coraggio e determinazione sta combattendo la sua battaglia più difficile: quella contro il tumore al pancreas. Ricoverato in una clinica a Londra, l’ex capitano della Juventus sta affrontando un faticoso percorso terapeutico. Secondo quanto riporta il «Secolo XIX», le sue condizioni sono stabili. Ed è una buona notizia per i tifosi e per quanti stanno pregando per lui, perchè le sue condizioni di salute migliorino. Non lo sta sostenendo soltanto la sua famiglia: Vialli può contare sull’affetto di milioni di Italiani. Qualche giorno fa sono volati a Londra la madre, la sorella, la moglie, le figlie e anche l’amico di una vita, Massimo Mauro. Ma sui social parecchi stanno esprimendo messaggi di incoraggiamento e speranza. Leggi anche l’articolo —> Gianluca Vialli, il gesto commovente dei tifosi: cosa hanno fatto a Londra

Come sta Gianluca Vialli? Le ultimissime da Londra

Gianluca Vialli, 58 anni, ha deciso di interrompere le attività programmate con la Nazionale italiana guidata dall’amico e compagno di sempre, il ct Roberto Mancini, all’inizio di questo mese comunicando alla Federazione e ai tifosi la sua decisione con un vocale per concentrarsi sulla lotta contro la malattia. Dopo un importante peggioramento, ora le sue condizioni sarebbero stabili. L’ex calciatore sta lottando come un leone contro il cancro tornato un anno fa. (continua a leggere dopo le foto)

Il gesto pazzesco dei tifosi inglesi e il messaggio commovente di Walter Zenga

Tanti, come dicevamo, i messaggi di sostegno dei tifosi per Vialli: oltre ad uno bellissimo striscione di incoraggiamento, i supporter della Sampdoria in terra inglese (Samp Club of England) hanno anche pubblicato un post, sulla loro pagina Facebook dedicato a Vialli: “C’mon Gianluca! All Sampdoria Club of England supporters are with you! Noi ti amiamo e ti adoriamo”. Altrettanto toccante la dedica di queste ore di Walter Zenga: “Forza Luca… Ti stringo la mano come facevamo in Nazionale. Uniti sempre”. Dice così il messaggio commovente dell’ex portiere dell’Inter, che ne ha avuti di duelli con l’ex bomber di Samp e Juventus negli anni in cui entrambi erano protagonisti della scena calcistica. (continua a leggere dopo le foto)

gianluca vialli

Come sta Gianluca Vialli oggi? Le ultime sulla malattia

Vialli è stato diagnosticato per la prima volta un cancro al pancreas nel 2017, ma dopo essere stato curato al Royal Marsden Hospital aveva annunciato nell’aprile 2020 di aver ricevuto il via libera per tornare a dedicarsi al calcio. E il 58enne aveva accettato di lavorare con la Nazionale italiana con l’amico di sempre Roberto Mancini. All’ex calciatore è stato detto che il cancro era tornato poco dopo il trionfo di Wembley degli azzurri. Una notizia che ha scosso l’Italia intera. Leggi anche l’articolo —> Gianluca Vialli, la sua malattia è iniziata così: fate attenzione a questo sintomo

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure