Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Giovanni Allevi, il messaggio dall’ospedale: cos’è successo

Giovanni Allevi, il messaggio dall’ospedale: cos’è successo

Giovanni Allevi ha richiamato l’attenzione dei suoi fan con un messaggio su Instagram dall’ospedale. Il famoso musicista aveva annunciato lo scorso giugno la sua lotta contro un tumore. Il pianista e compositore di 53 anni aveva spiegato sui social media di soffrire di mieloma multiplo, un tumore che colpisce alcune cellule contenute nel midollo osseo. Torna oggi a farsi vedere dai fan, per aggiornarli sulle sue condizioni di salute.

Giovanni Allevi, il messaggio dall'ospedale: le sue condizioni di salute

Giovanni Allevi, il messaggio dall’ospedale: come sta

Il musicista sta affrontando tutto il percorso di cure necessario per guarire da un mieloma, malattia diagnostica lo scorso giugno. A causa di questo ha dovuto fermare il suo tour previsto per la scorsa estate. I suoi fan hanno continuato a seguirlo sui social. Ed è a loro che Allevi ha voluto rivolgersi nel suo ultimo video. Il musicista ha sempre ricevuto un grande riconoscimento e anche in un momento tanto difficile i suoi fan gli fanno sentire la loro vicinanza. “Grazie di cuore per la miriade di messaggi che mi avete mandato, mi faccio avvolgere dalla vostra energia e questa energia mi dà un grande coraggio per affrontare questa battaglia. Vi voglio davvero bene”. Giovanni Allevi ha registrato questo video dalla sua stanza di ospedale.

LEGGI ANCHE: Giovanni Allevi, terribile notizia: sorella trovata morta nella notte

Come Giovanni Allevi sta affrontando la malattia

L’annuncio della diagnosi era arrivato lo scorso giugno quando Giovanni Allevi aveva raccontato via Instagram della malattia che lo ha colpito all’improvviso. Il musicista non ha mai smesso di comunicare con i suoi fan. Di volta in volta scriveva sui social dei pensieri legati al periodo difficile che sta vivendo.

“Cosa sto imparando in questi mesi di dolore fisico e mentale? Che le parole sono potenti farmaci, che la speranza ha effetti fisici positivi sulle cellule”, aveva scritto la scorsa estate. “Platone lo aveva già intuito e oggi le moderne neuroscienze lo confermano. Per questo in ogni circostanza, dobbiamo scegliere cosa dirci ed essere consapevoli dell’enorme potenziale che abbiamo”, ha condiviso ancora. Il musicista ha anche trovato ispirazione dalla sua condizione per comporre una melodia, intitolata proprio “Mieloma”.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure