Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Gran Bretagna, Green Pass abolito probabilmente a partire dal 26 Gennaio 2022

Gran Bretagna, Green Pass abolito probabilmente a partire dal 26 Gennaio 2022

Ormai abbiamo imparato tutti quanti a conoscere il significato di Green Pass, ovvero il famoso e temuto certificato verde che ci permette di svolgere delle date attività visto il dilagare della pandemia da Covid-19. Oltre all’Italia, anche altre Nazioni hanno deciso di introdurre questa certificazione come uno dei metodi per controllare l’avanzata del virus. Tra questi paesi c’è anche la Gran Bretagna, ma qui per quanto tempo resterà in vigore il Green Pass? Gli inglesi molto probabilmente diranno addio al certificato verde a breve. Vediamo la situazione nel dettaglio. (Continua a leggere dopo la foto)

Gran Bretagna, Green Pass abolito probabilmente a partire dal 26 Gennaio 2022

Il Green Pass, introdotto in Gran Bretagna prima di Natale solo per discoteche e grandi eventi, sarà con ogni probabilità abolito il 26 gennaio 2022, quando il governo rivedrà le disposizioni in vigore. Molto probabilmente il Paese lascerà come unica restrizione quella delle mascherine al chiuso. Che il Green Pass avrebbe avuto vita breve oltremanica era una cosa scontata già a partire dalla sua introduzione. Il certificato verde aveva scatenato la ribellione di ben cento deputati conservatori e la misura era passata solo grazie al sostegno dei laburisti. Il Governo sembra aver preso questa decisione sulla base dei dati positivi che arrivano sul fronte della pandemia. Il ministro della Sanità, Sajid Javid, come riportato da Il Corriere della Sera, ha dichiarato: «Ci sono segnali incoraggianti. Durante questa ondata non abbiamo visto un aumento del numero dei pazienti in terapia intensiva e ci sono segnali che il ritmo dei ricoveri stia cominciando a rallentare». (Continua dopo la foto)

La situazione Covid

Com’è la situazione Covid-19 in Gran Bretagna? Stando all’ultimo bollettino, i nuovi casi sono scesi sotto 120 mila e il numero dei ricoverati per Covid è calato a 16.700. Come riportato dal Il Corriere della Sera, una fonte governativa, raggiunta dal Times, per quanto riguarda il Green Pass ha spiegato: «C’è sempre stata una soglia molto alta per la sua introduzione ed è sempre più probabile che in un paio di settimane quella soglia non verrà raggiunta. Data la direzione in cui vanno i casi, sarà difficile giustificarne la proroga». Infine, il ministro della Sanità Sajid Javid ha ammesso: «Non manterremo il Green Pass per un momento in più che non sia assolutamente necessario».

Matteo Bassetti e la sentenza sul vaccino: “Ecco quanti ne può sostenere il nostro organismo”

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004