Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Incidente choc, il bus di pellegrini precipita nel burrone: ci sono morti e feriti (VIDEO)

incidente choc

Social. Incidente choc. Un autobus che trasportava pellegrini è precipitato in un burrone causando morti e feriti. Il terribile incidente è avvenuto domenica mattina, 9 giugno 2024. Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorsi e i vigili per estrarre le vittime e i feriti dalle lamiere del mezzo. La scena davanti alla quale si sono trovati davanti i soccorritori è stata agghiacciante. Scopriamo insieme maggiori dettagli. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Natisone, la gravissima accusa del legale: cosa sta accadendo

Leggi anche: Crolla terrazza di un locale, ci sono morti e feriti

incidente choc

Incidente choc: bus di pellegrini precipita in un burrone

Incidente choc. Un autobus che stava trasportando dei pellegrini è precipitato in un burrone. Il terribile incidente è avvenuto domenica, 9 giugno 2024,  vicino alla città di Reasi, nel sud del territorio. Il bus stava facendo ritorno da un importante santuario della zona. Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorritori e i vigili per estrarre dalle lamiere contorte del mezzo i feriti e le vittime e i militari dell’Esercito per presidiare la zona. (Continua a leggere dopo la foto)

incidente choc

Incidente choc in India: ci sono morti e feriti

Incidente choc in India. La scena che i soccorritori si sono trovati davanti agli occhi quando sono giunti sul posto è stata agghiacciante. Dopo essere precipitato dal cavalcavia, il bus che trasportava i pellegrini si è in parte distrutto e le persone sono rimaste intrappolate al suo interno. I soccorritori, con l’aiuto di alcuni volontari, sono intervenuti per estrarre le persone ferite fuori dal mezzo. Purtroppo, per nove persone non c’è stato niente da fare, ed hanno perso la vita sul colpo.

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure