Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Tragedia in campo, cade a terra e non si rialza più: è successo nel pre-partita

Tragedia in campo, cade a terra e non si rialza più: è successo nel pre-partita

Davide Gavazzi colpito da un infarto: come sta il portiere di Pistoia

Si chiama Davide Gavazzi, il portiere che è stato colpito da un infarto durante il riscaldamento di una partita di calcetto. Il calciatore, di soli 28 anni, sta lottando dopo aver subito un arresto cardiaco prima di una gara di Seconda categoria Toscana ed è ora ricoverato al reparto di terapia intensiva di Careggi. 

Davide Gavazzi lotta tra la vita e la morte in ospedale dopo aver avuto un infarto

Davide Gavazzi, incidente in campo: colpito da un infarto nel riscaldamento

Davide si stava preparando per scendere in campo con la sua squadra, la Montagna Pistoiese, ma nel corso del riscaldamento prima della gara di Coppa Toscana è improvvisamente crollato a terra privo di conoscenza. Subito tutti hanno capito che la situazione era grave e hanno chiamato i soccorsi. I sanitari presenti sul posto hanno praticato a lungo il messaggio cardiaco, è arrivato anche l’elisoccorso che ha subito trasferito il ragazzo in ospedale. 

Davide Gavazzi ha avuto il malore ieri, mercoledì 19 ottobre, nel pomeriggio. Da quel momento sta lottando tra la vita e la morte: le sue condizioni critiche sono critiche e per questo motivo i sanitari hanno scelto di sostenerlo con un supporto intensivo di alto livello. 

Leggi anche: Tragico incidente a Roma, 18enne travolto da un’auto: era il figlio di una famosa giornalista

La reazione dei compagni di squadra e dell’allenatore di Davide

Per il portiere della Montagna Pistoiese era una giornata particolarmente importante. Ieri infatti, se tutto fosse andato per il meglio, avrebbe fatto il suo debutto con la maglia da titolare. Lo ha raccontato a La Nazione, il tecnico Marco Iori che lo aveva fatto scalare da secondo a titolare per il match contro la Cintolese valido per la seconda giornata di Coppa Toscana. Ma purtroppo l’infarto ha messo Davide ko e nessuna partita di è giocata al campo della Gavanina.

A raccontare quegli attimi così spaventosi ci ha provato il dirigente della Montagna Pistoiese, Alessandro Petrolini. “I ragazzi stavano effettuando il riscaldamento pre-partita, abbiamo visto Davide impegnato nei classici esercizi e poi con il pallone, all’improvviso si è accasciato a terra – ha dichiarato l’allenatore -. L’attimo prima sorrideva, quello successivo è crollato. Abbiamo allertato subito i soccorsi, mentre gli è stato praticato il messaggio cardiaco. Siamo distrutti e non possiamo fare altro che sperare che vada tutto per il meglio”.  

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure