Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Lutto nel modo dell’arte: è morto all’età di 93 anni Adriano Micciani

Lutto nel mondo dell’arte a Firenze. Nella giornata di ieri, 24 Febbraio 2022, è morto all’età di 93 anni Adriano Micciani. L’uomo è stato uno dei promotori della rinascita dell’Accademia delle Arti del Disegno negli anni Ottanta. Inoltre, nel corso della sua lunga carriere, è stato uno dei collaboratori di Rodolfo Siviero, ministro plenipotenziario per il recupero delle opere d’arte trafugate dai nazisti. Infine, dal 1971 al 1983 ha ricoperto anche il ruolo di presidente dell’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze, la quale attraverso una lunga nota ha comunicato a tutti la sua scomparsa. (Continua a leggere dopo la foto)

Lutto nel modo dell’arte: è morto all’età di 93 anni Adriano Micciani

Lutto nel mondo dell’arte a Firenze: Adriano Micciani è morto a 93 anni nella giornata del 24 Febbraio 2022. La notizia della sua scomparsa è stata data dall’Accademia delle Arti del Disegno. In una lunga nota, come riporta La Nazione, si legge: «Custode del patrimonio di Siviero, fu determinante nell’assegnare alla Regione Toscana la Casa del Lungarno Serristori, divenendo in seguito fedele promotore della memoria del Ministro e tutore dei diari, desecretati nel 2003, oggi nell’archivio accademico. Di pungente sagacia e generosa empatia, dal suo studio di via Pellicceria Micciani mise a disposizione dell’Accademia le sue capacità di pronto ed instancabile organizzatore di eventi, mostre, convegni. Nel 1985 fu cooptato nel Collegio Accademico e dal 1994 al 2012 fu Tesoriere economo condividendo attivamente, per oltre un trentennio, gli sforzi di riforma accademica con Luigi Zangheri». (Continua dopo la foto)

L’ultimo saluto al noto esperto d’arte

Poi la lunga nota dell’Accademia prosegue: «Micciani lavorò attivamente alla trasformazione dell’Accademia in un moderno istituto culturale e di ricerca favorendo e consolidando la creazione di una struttura permanente interna. In memoria della moglie prof.ssa Simonetta Signorini, docente di Slavistica all’Università degli Studi di Firenze, donò all’Accademia, insieme ai volumi della biblioteca, il grande ritratto dipinto da Vittorio Corcos raffigurante l’accademico pittore Martinelli. Nel 2009 quale esecutore testamentario di un altro presidente dell’Accademia, il chimico prof. Enzo Ferroni, Micciani dette vita alla Fondazione prof. Enzo Ferroni Onlus. Micciani fu anche filantropico interprete della coscienza civile e religiosa quale Procuratore Generale del Collegio delle Missione Africane dei padri Comboniani. Sarà possibile offrire un ultimo saluto al professor Micciani il 25 febbraio dalle 12 alle 19 in via della Piazzuola 97 a Firenze».

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure