Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Matteo Bassetti choc contro Meluzzi in rianimazione

Social. Matteo Bassetti choc contro Meluzzi in rianimazione. Alessandro Meluzzi, 68 anni, psichiatra e criminologo, spesso ospite di trasmissioni televisive, è ricoverato all’ospedale Bufalini di Cesena dopo un malore mentre si trovava nel suo studio a Rimini. A quanto si apprende avrebbe avuto un’ischemia e sarebbe stato sottoposto ad un’operazione. Mentre lo psicologo e criminologo lotta in rianimazione dopo il malore che lo ha colpito, il professor Matteo Bassetti ha messo a segno la sua vendetta nei confronti delle parole usate da Meluzzi rispetto alla questione Covid e vaccini. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Alessandro Meluzzi colpito da ischemia: fate attenzione a questi sintomi

Leggi anche: Alessandro Meluzzi operato d’urgenza: colpito da ischemia, le sue condizioni

Matteo Bassetti, no all'eritritolo
Ischemia, cos'è e quali sono i sintomi del male che ha colpito Alessandro Meluzzi

Leggi anche: Fedez, il duro attacco di Matteo Bassetti: scoppia la bufera

Leggi anche: “Rischio catastrofe sanitaria”, l’annuncio di Matteo Bassetti

Matteo Bassetti contro Meluzzi in rianimazione: è caos sui social

Mentre lo psicologo e criminologo Alessandro Meluzzi lotta in rianimazione dopo il malore che lo ha colpitonel suo ufficio a Rimini, il professor Matteo Bassetti ha messo a segno la sua vendetta nei confronti delle parole usate da Meluzzi rispetto alla questione Covid e vaccini. Su X ha scritto: “Ma non era solo radio #novax che diceva che ictus, ischemie e infarti venivano solo ai vaccinati?”. Una frase sarcastica che ha scatenato la reazione del web.

Il post di Bassetti è stato invasi da commenti del genere: “Nessun rispetto umano”, “Vergogna!”. E ancora: “Sarcasmo contro una persona che lotta contro la morte: ecco Bassetti spiegato bene”. Meluzzi, saggista, criminologo, protagonista di diverse trasmissioni tv, nel 2021 è stato sospeso dall’Ordine dei Medici proprio per le su posizioni sull’obbligo vaccinale contro il Covid e l’inosservanza di quanto previsto per il personale medico e sanitario. (Continua a leggerte dopo la foto)

Alessandro Meluzzi, classe 1955, è uno psichiatra, personaggio televisivo, saggista ed ex politico italiano. Dopo la militanza nel Partito Comunista Italiano e nel Partito Socialista Italiano, Meluzzi è stato eletto parlamentare con Forza Italia alla Camera dei deputati nel 1994 e al Senato nel 1996. Lasciata Forza Italia, ha aderito all’UDR di Cossiga, a Rinnovamento Italiano e alla Federazione dei Verdi, prima di approdare all’UDEUR di Mastella nel 2000 e concludere l’esperienza parlamentare nel 2001.

Consacrato diacono della Chiesa cattolica greco-melchita, ha lasciato il cattolicesimo per entrare nella Chiesa Ortodossa Italiana Autocefala – Antico Orientale di cui è diventato primate nel 2015 con il nome ecclesiastico-patriarcale di Alessandro I. Nel 2017 ha fondato il Partito anti-islamizzazione e nel 2019 ha pubblicato un libro sulla mafia nigeriana assieme a Giorgia Meloni. Convinto antivaccinista, il 6 ottobre 2021 ha ricevuto la sospensione dall’Ordine dei medici per inosservanza dell’obbligo vaccinale contro la COVID-19.

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure