Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Meteo in Italia, il mese di Novembre 2022 caratterizzato da eventi anomali

Meteo in Italia, il mese di Novembre 2022 caratterizzato da eventi anomali

Meteo Novembre 2022

Social. Meteo Novembre 2022, in arrivo l’anticiclone africano sull’Italia. Dopo la famosa ottobrata, anche il mese di Novembre potrebbe entrare nella storia per l’anomala persistenza dell’anticiclone africano sull’Italia. Le proiezioni parlano chiaro, si preannuncia uno scenario da record: un dominio dell’alta pressione sub-tropicale in grado di portare effetti veramente assurdi sul nostro Paese. Dunque ancora giornate soleggiate e temperature oltre le medie stagionali del periodo. Vediamo cosa accadrà nel dettaglio. (Continua a leggere dopo la foto)

Meteo Novembre 2022, in arrivo l’anticiclone africano sull’Italia

Il mese di Novembre 2022 potrebbe passare alla storia come il periodo più strano di quest’anno in fatto di clima. Sul sito de IIMeteo.it si legge: “Dalle ultime proiezioni emerge che una particolare configurazione sinottica si sta delineando a livello emisferico: in termine tecnico possiamo identificarla come un blocco atmosferico. In pratica avremo un vasto campo anticiclonico, letteralmente “inchiodato” e costretto dunque a stazionare in un’ampia zona per molto tempo, con il principale effetto di tenere lontana non solo qualsiasi perturbazione atlantica, ma anche le irruzioni fredde provenienti dal Polo Nord. […]. Dopo l’Ottobrata adesso rischiamo pure di vivere una Novembrata a causa dell’ennesima avanzata dell’anticiclone africano che porterà tempo stabile e temperature ben oltre le medie climatiche specie al Centro-Sud e sulle due Isole Maggiori”.

Poi continua: “Questo termine l’abbiamo coniato proprio per sottolineare quella che potrebbe essere una nuova fase climatica a dir poco anomala. In molti potrebbero vedere in queste nuove dinamiche qualcosa di positivo, la verità però è che si tratta di segnali inquietanti che ci devono far riflettere sul cambiamento climatico in atto con effetti sempre più marcati anche in Italia. […] Questo ci insegna che anche in passato potevano capitare periodi caldi fuori stagione, tuttavia avvenivano molto raramente ed in maniera localizzata. Ora stiamo assistendo ad una sempre maggiore frequenza di ondate di calore in grado di coinvolgere tutta l’Italia. Qualcosa sta veramente cambiando“. (Continua a leggere dopo la foto)

L’estate di San Martino

Anche a Novembre capitavano dei giorni caldi, ovvero la famosa Estate di San Martino. Con questa espressione viene indicato un periodo autunnale in cui, dopo i primi freddi, si verificano condizioni climatiche di bel tempo e relativo tepore. Nell’emisfero australe il fenomeno si osserva tra fine aprile e inizio maggio, mentre nell’emisfero boreale a inizio novembre (San Martino viene festeggiato l’11 di novembre). Se prima questi episodi erano sporadici e duravano pochi giorni, ora sembrano aver preso il sopravvento rispetto al solito clima autunnale e per questo gli scienziati sono preoccupati. Il cambiamento climatico è sempre più evidente e allarmante.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure