Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Nuovo allarme alimentare, insalata ritirata dal commercio per “rischio fisico”: ecco cosa fare

Nuovo allarme alimentare, insalata ritirata dal commercio per “rischio fisico”: ecco cosa fare

Nuovo allarme alimentare all’interno dei supermercati: un’insalata di un noto marchio è stata ritirata dal commercio a causa di alcuni frammenti di vetro al suo interno. Questa volta il richiamo è stato pubblicato sul sito dell’Aldi: dopo quello relativo al Mix insalata alle mediterranee e Mix colazione di Happy Harvest, adesso arriva il ritiro dal commercio dell’Insalata di patate con olio e aceto di Good Choice a causa di un rischio fisico. Vediamo nel dettaglio di quale lotto si tratta e cosa fare nello specifico. (Continua a leggere dopo la foto)

Nuovo allarme alimentare, insalata ritirata dal commercio per “rischio fisico”: ecco cosa fare

Un’insalata della marca Good Choice, con patate e aceto, è stata richiamata per “rischio fisico”: all’interno della confezione è possibile la presenza di frammenti di vetro. Nell’avviso di richiamo, Aldi e il fornitore Wojnar’s Wiener Leckerbissen annunciano il richiamo del prodotto Insalata di patate con olio e aceto 1 kg a marchio Good Choice, quello con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 21 settembre 2022. Aldi specifica che il prodotto coinvolto nel richiamo è stato sugli scaffali di tutte le sue filiali fino al giorno 8 settembre 2022, ma adesso la sua vendita è stata immediatamente bloccata. Vediamo insieme cosa fare nel caso il prodotto sia stato già acquistato. (Continua a leggere dopo la foto)

Cosa fare nel caso il prodotto sia stato già acquistato

Sempre l’azienda produttrice della famosa insalata ha fatto sapere che chi avesse già acquistato l’alimento con la scadenza in questione, non deve ovviamente mangiarlo, bensì può riportarlo presso una qualsiasi filiale Aldi per ottenere il rimborso (anche in assenza di scontrino d’acquisto). Per eventuali richieste di chiarimenti, è possibile poi contattare il Servizio Clienti Aldi al seguente numero: +39 800370270 (dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 17 e il sabato dalle ore 8 alle ore 14).

Primi ricoveri per una nuova influenza in Italia: quali sono i sintomi e i rischi

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure