Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Purtroppo devo dirlo”: Giuliacci, la notizia sul meteo spiazza tutti, cosa succede

“Purtroppo devo dirlo”: Giuliacci, la notizia sul meteo spiazza tutti, cosa succede

giuliacci

Il sole continua a fare da padrone di queste giornate, alzando le temperature al di sopra della media stagionale. Anche il mese di novembre ha avuto un clima decisamente primaverile e, anche se non dispiace, questo non va affatto bene. L’esperto meteorologo Mario Giuliacci, sul suo sito personale ha riportato un’analisi di quello che sarà il nostro inverno, con cambiamenti climatici che “galoppano in tutta la loro potenza.”

Leggi anche: Superenalotto, 85 milioni vinti: l’annuncio da brividi del tabaccaio

Leggi anche: Terremoto nella notte in Italia, la zona colpita

giuliacci

Come è cambiato il clima in questi anni

Il clima è decisamente cambiato rispetto a quello di 50 o 100 anni fa soprattutto in inverno, con un calo delle nevicate decisamente in calo. Ormai “siamo sempre sopra le medie tipiche di riferimento. Avere un lungo periodo sotto media, con freddo marcato, sta diventando praticamente impossibile. Questo non solo nel periodo invernale, ma in ogni stagione.”, ha spiegato Giuliacci. “In estate– continua il meteorologo- ce ne rendiamo conto perché il trimestre estivo sta diventando sempre più insopportabile, con ondate di calore forti alternate a temporali di inaudita violenza. Anche per l’autunno il riscaldamento globale si fa sentire parecchio. Oltretutto, il cambiamento climatico fa sì che cambino pure le tipologie di perturbazioni. Lunghe fasi siccitose (in un periodo dove è fortemente anomalo), alternate a brevi periodi con molta pioggia” (continua dopo la foto)

Leggi anche: Giulia scomparsa, poco fa la notizia choc su Filippo: cosa rischia ora

Giuliacci avverte, cosa dobbiamo aspettarci

Di questo passo ogni anno sarà sempre peggio. E Giuliacci lo sa bene ecco perché avverte che “è altamente probabile che la prossima estate sarà calda e secca. A novembre continua a esserci un clima troppo mite. Ondate di freddo non se ne vedono nemmeno col binocolo, anche se ci sarà una fase meteo più fredda settimana prossima. Ma questo non vuol dire che arriva il gelo per tutti, ma semplicemente andremo almeno per qualche giorno un poco sotto le medie“. In queste parole si può leggere una nota di preoccupazione da parte del Colonello. (continua dopo la foto)

Cosa si può fare per evitarlo?

Il cambiamo climatico è un problema che colpisce tutti noi e anche se uno non fa la differenza, nel nostro piccolo possiamo limitare i danni che da questo ne derivano. Facendo attenzione alle cose di tutti i giorni, dal modo in cui ci spostiamo, da quello che mangiamo, e soprattutto dai consumi quotidiani. Dunque, se possibile usare mezzi di trasporto pubblici o biciclette, evitare l’uso di asciugatrici. Prestare molta attenzione alla raccolta differenziata ed evitare il più possibile gli imballaggi e riciclando. Anche se non sembra, se tutti ci impegnassimo in queste piccole azioni quotidiane, il risultato che ne otterremo sarà davvero grande, non solo a livello di clima, ma per tutto l’eco sistema.

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2023 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure