Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Meteo, quando arriva il freddo? Le previsioni di Giuliacci

Meteo, quando arriva il freddo? Le previsioni di Giuliacci

Quando arriva il freddo in Italia?

Quando arriva il freddo in Italia?

Secondo le ultime proiezioni meteo di Mario Giuliacci il vero autunno sta finalmente arrivando. Le giornate prevalentemente calde lasceranno il tempo a temperature che rientrano nella media stagionale. Il caldo anomalo che ci ha accompagnato nell’ultimo periodo, sin da quando sul calendario è cominciato ufficialmente l’equinozio di autunno (23 settembre), ha ormai i giorni contati. Sebbene con qualche settimana di ritardo, sta arrivando il freddo tipico autunnale: sono previste temperature tipiche del mese di novembre, con picchi addirittura invernali.

Leggi anche: Gomme invernali, scatta l’obbligo il 15 novembre: multe e alternative

Quando inizia il vero autunno

Il mese di ottobre è stato segnato da temperature ben al di sopra della media: il caldo estivo ci ha tenuto compagnia un mese in più. Ora però le temperature miti lasceranno il posto all’autunno. Ma quando? Fino a lunedì 31 sull’Italia insisterà l’alta pressione, in pratica persisterà il caldo, con giornate piene di sole. Sarà con gli inizi di novembre però che l’alta pressione, ritirandosi, aprirà la strada all’arrivo del vero autunno.

Nella giornata di mercoledì 2 novembre, avremo il primo assaggio di freddo. Delle correnti fredde di origine nord-atlantica si infiltreranno sul Nord Italia e faranno scendere le temperature in modo evidente. Nei giorni successivi, l’aria fredda si propagherà anche al Centro e al Sud, ed è così che entro il primo weekend di novembre un’ondata di freddo avvolgerà tutta l’Italia. Il freddo quindi si farà largo in tutta Italia e persisterà almeno fino al 10 novembre. 

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure