Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Donna partorisce una bambina di sei chili: medici e infermieri senza parole

La storia che stiamo per raccontarvi arriva dagli Stati Uniti d’America e sembra adatta per la trama di un film. Nessuno si sarebbe mai aspettato di assistere ad un evento del genere in sala parto: medici e infermieri sono rimasti completamente senza parole. Carleigh, questo il nome della bambina che è nata con una settimana di anticipo ed attraverso un parto cesareo, alla nascita ha davvero sconvolto tutti quanti anche sua madre Chrissy Corbitt. Vediamo ora nel dettaglio cos’è accaduto durante il parto. (Continua a leggere dopo la foto)

Donna partorisce una bambina di sei chili: medici e infermieri senza parole

La storia di Chrissy Corbitt è davvero molto particolare. La donna ha dato alla luce una bambina che alla nascita pesava già oltre 6 kg, tanto che la donna stessa ha detto che sembrava già una bambina di sei mesi. Carleigh è nata il 15 maggio presso l’Orange Park Medical Center. Chrissy e il marito Larry Corbitt, già genitori di quattro figli, non avevano idea di quanto fosse grande. Il parto era stato anticipato di una settimana, la bambina risultava essere più grande del previsto, quindi per la sicurezza di madre e nascitura i medici avevano deciso di procedere con un cesareo programmato. Tutto sembrava procedere bene, fino a quando Chrissy non ha sentito ridere fragorosamente i medici. La donna non poteva vedere cosa stesse succedendo, ma ha intercettato qualche frase: “Ma sono in due lì dentro?”, “Dove finisce questa bambina?”. (Continua a leggere dopo la foto)

Le parole della madre e del padre della bimba

Raggiunti dalla ABC, Chrissy Corbitt ha dichiarato: «Quando è nata ho sentito tutti i dottori e le infermiere della sala operatoria ridere per l’eccitazione e quando mi hanno detto che pesava oltre 6 kg ho stentato a crederci. Sembrava che avessero tirato fuori un bambino già cresciuto dalla mia pancia. È così grande». Il padre della bimba ha aggiunto: «È stato molto divertente perché mia moglie ha subìto un cesareo e aveva le lenzuola che la ricoprivano completamente e non potevi vedere cosa stesse accadendo. La bambina era così pesante che ci si aspettava una coppia di gemelli».

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure