Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Come Angela Celentano, anche lei scomparsa così: la storia

Come Angela Celentano, anche lei scomparsa così: la storia

santina renda

Santina Renda. Scomparsa il pomeriggio del 23 marzo 1990 dal quartiere San Giovanni Apostolo di Palermo, mentre giocava con la sorellina, la sua storia, come sottolinea il Giornale, somiglia molto a quella di Angela Celentano. Tra l’altro le ultime segnalazioni sulla Renda sono pervenute proprio grazie a Luigi Ferrandino, avvocato della famiglia Celentano. Le due bambine sono entrambe scomparse e mai più ritrovate. Il loro caso, a distanza di anni, resta ancora pieno di misteri. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Caso Angela Celentano, la segnalazione che cambia tutto: dove l’hanno avvistata

La storia di Santina Renda

Santina Renda è scomparsa il 23 marzo del 1990 dal quartiere San Giovanni Apostolo di Palermo, allora chiamato “Cep”. Santina stava giocando in strada con la sua sorellina di cinque anni, quando ad un certo punto è scomparsa nel nulla. Fu proprio la sorellina Francesca a raccontare ai genitori del rapimento: un’auto di grossa cilindrata, con a bordo un uomo e una donna, avrebbe prelevato con forza Santina e l’avrebbe portata via. I genitori denunciarono la scomparsa di Santina ai carabinieri e da quel momento iniziarono le ricerche, che non hanno avuto mai esito positivo. Sono infatti passati 32 anni, ma Santina non è mai stata ritrovata.

Inizialmente furono battute la pista rom e quella del predatore sessuale. Poi arrivò la confessione di Vincenzo Campanella, sedicenne del quartiere che in un primo momento confessò di aver portato via Santina, ma poi ritrattò tutto. A 32 anni dalla scomparsa, lo scorso 18 ottobre, l’avvocato Luigi Ferrandino ha rivelato ai microfoni di “Mattino Cinque”, programma condotto da Federica Panicucci su Canale 5, di aver comparato il Dna della famiglia Renda con quello di una ragazza che sostiene di essere stata rapita: “Abbiamo pensato potesse trattarsi di Santina Renda ma il test genetico ha dato esito negativo. Purtroppo non è lei”. (Continua dopo la foto…)

LEGGI ANCHE: “Mattino Cinque”, aggiornamenti importanti sul caso Angela Celentano: le parole dell’avvocato

Storia simile a quella di Angela Celentano

La storia del rapimento di Santina Renda è molto simile a quella di Angela Celentano. Anche lei, infatti, è scomparsa da bambina il 10 agosto 1996, mentre si trovava in gita sul Monte Faito presso Vico Equense, in provincia di Napoli. Fu vista l’ultima volta scendere presso un sentiero insieme ad altri due bambini. Altre testimonianze riportarono di aver visto una macchina con due uomini di nazionalità straniera aggirarsi nei pressi della zona. Nell’estate del 1999 è stato anche indagato lo zio di Angela Celentano, Gennaro, con l’accusa di sequestro di persona. Ciò che accomuna Santina e Angela è soprattutto l’esito delle ricerche: entrambe non sono mai state trovate.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure