Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Se hai queste lire a casa sei ricco e non lo sai: il loro valore è incredibile

Se hai queste lire a casa sei ricco e non lo sai: il loro valore è incredibile

Il termine Lira è stato usato dal Medioevo fino al XXI secolo per le monete di diverse nazioni. In particolare la lira italiana è stata la valuta ufficiale dell’Italia fino al 28 febbraio 2002, quando è stata sostituita dall’euro. Il nome “lira” deriva dal latino libra ovvero “bilancia”. Ora che la lira non c’è più in Italia, alcune monete hanno raggiunto un valore assurdo. Si tratta di monete preziose e rare che possono renderci ricchi e farci smettere di lavorare. Vediamo nel dettaglio quali sono. (Continua a leggere dopo la foto)

Se hai queste lire a casa sei ricco e non lo sai: il loro valore è incredibile

Ora che la lira non c’è più in Italia, alcune monete hanno raggiunto un valore assurdo. Molto comune e diffusa per tutta la seconda metà del 20° secolo, la 10 lire con la Spiga è effettivamente l’ultima emissione di tale valore coniata dalla Repubblica Italiana. Coniata in Italma, una lega di alluminio dal 1951 al 2000 (con una “pausa” dal 1956 al 1965) in quasi 2 miliardi di esemplari. Tutte le 10 lire coniate negli anni ’50 in eccellente stato possono valere da 15 a 30-40 euro, ma le più ricercate sono indiscutibilmente quelle coniate nel 1954, che possono valere anche più di 100 euro. Interessanti anche gli esemplari del 1991 che recano il “verso”, ossia il lato col timone, capovolto. Queste possono valere fino a 90 euro. (Continua a leggere dopo la foto)

Altre monete preziose

Altra moneta rara e preziosa è la moneta da 50 lire del 1954 Incudine Progetto che è considerato un conio raro, il cui valore può raggiungere anche i 25.000 euro. Sul fronte la moneta raffigura il volto di una donna con una corona di foglie di quercia, mentre sul retro è raffigurata un’incudine con sopra appoggiato un martello. In basso è presente una “R” che indica il luogo di produzione, la Zecca di Roma. Anche la serie “Monete 50 Lire piccole degli anni 1991, 1992, 1993 e 1995” valgono una fortuna. Il loro valore è pari a 300.000 euro. Infine, anche le 50 lire Vulcano di prova dell’anno 1950 e di quelle emesse tre anni dopo valgono dai 3.500 agli 11.800 euro.

Bancomat, evita di prelevare questa cifra dallo sportello: il motivo

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure