Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Sergio Mattarella Bis, le prime parole del Presidente: “I miei piani per il futuro erano altri”

Sergio Mattarella Bis, le prime parole del Presidente: “I miei piani per il futuro erano altri”

Ben otto votazioni per rieleggere Sergio Mattarella come Presidente della Repubblica per la seconda volta con 759 voti su 1.009 con quorum fissato a 505. Prima dell’ottava votazione a Montecitorio, la maggioranza aveva raggiunto l’intesa sul Mattarella bis e l’attuale Capo dello Stato aveva dato la sua disponibilità. Il giuramento è previsto per il 3 febbraio 2022. L’Aula ha accolto la rielezione con un applauso di oltre quattro minuti. Mattarella dovrà rimanere al Colle per altri sette anni e questa cosa lo preoccupa davvero, in quanto i suoi piani per il futuro dovevano essere diversi. (Continua a leggere dopo la foto)

Sergio Mattarella Bis, le prime parole del Presidente della Repubblica Italiana

L’unica scelta possibile era quella di rieleggere Sergio Mattarella come Presidente della Repubblica per la seconda volta consecutiva. Il Presidente non sembrava favorevole in un primo momento ad accettare altri sette anni di mandato, ma vista l’emergenza in cui si trovava l’Italia è stato “costretto” ad accettare. Secondo quanto riportato da La Stampa “chi conosce Mattarella assicura che l’uomo è sereno sebbene preoccupato perché, nonostante i molti progressi, ci attendono mesi di forte difficoltà”. Infatti, diversamente dalla seconda rielezione di Giorgio Napolitano, il quale è rimasto in carica per un paio d’anni, Mattarella dovrà rimanere al Colle per altri sette anni. Un mandato lungo in una situazione storica e politica non facile, visto l’andamento della pandemia da Covid-19. Vediamo insieme le prime parole del rieletto Presidente della Repubblica. (Continua dopo la foto)

“I miei piani per il futuro erano altri”

Sergio Mattarella è stato rieletto per la seconda volta al Quirinale. Nonostante non fosse felicissimo di un suo ritorno al Colle, il Presidente della Repubblica visto lo stato d’emergenza in cui si trova il nostro Paese ha deciso di accettare il Mattarella Bis. A scrutinio chiuso, come riportato da Libero, Mattarella ha dichiarato: «Nel corso della grave emergenza che stiamo tuttora attraversando sul versante sanitario, su quello economico, su quello sociale, richiamano al senso di responsabilità e al rispetto delle decisioni del Parlamento. Queste condizioni impongono di non sottrarsi ai doveri cui si è chiamati e naturalmente debbono prevalere su altre considerazioni e su prospettive personali differenti».

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004