Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Tamponi gratis: emergenza tamponi in Italia, ecco cosa c’è da sapere

Tamponi gratis: emergenza tamponi in Italia, ecco cosa c’è da sapere

Una vera e propria emergenza tamponi in Italia. L’aumento dei contagi ha mandato in tilt Asl e farmacie. Risulta quasi impossibile riuscire a prenotare un test molecolare in tempi veloci nelle grandi città. Addirittura l’attesa arriva fino a 10 giorni. Altrettanto complicato riuscire a fare un rapido. In alcuni casi, però, può essere gratuito. (Continua dopo la foto…)

tamponi gratis

Quando fare il tampone

Quando bisogna fare un tampone? C’è grande incertezza riguardo ai tempi e alle modalità. Innanzitutto il tampone bisogna farlo quando si presentano sintomi associabili al Covid-19 o alle varie varianti e se si è entrati in contatto con un positivo. Nel secondo caso, si deve fare il tampone quando:

  • vaccinato con terza dose, o 2 dosi da meno di 4 mesi o guarito da meno di 4 mesi: dopo 5 giorni di autosorveglianza, nel caso della comparsa di sintomi e, se ancora sintomatici, al 5° giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto con soggetti confermati positivi
  • vaccinato con 2 dosi da più di 4 mesi e che abbia tuttora in corso di validità il green pass, se asintomatico: dopo 5 giorni di quarantena
  • non vaccinato o che non abbia completato il ciclo vaccinale primario (es. che abbia ricevuto una sola dose di vaccino delle due previste) o che abbia completato il ciclo vaccinale primario da meno di 14 giorni: dopo 10 giorni di quarantena dall’ultimo contatto con la persona positiva.

In caso di esito positivo, il tampone deve essere fatto quando:

  • asintomatico: dopo 10 giorni di quarantena
  • sintomatico: dopo 10 giorni di quarantena dalla comparsa dei primi sintomi e almeno 3 giorni dopo la scomparsa dei sintomi
  • per chi ha già ricevuto la terza dose booster o ha completato il ciclo vaccinale con 2 dosi da meno di 120 giorni: dopo 7 giorni di quarantena se si è sempre rimasti asintomatici, o se si risulta asintomatici da almeno 3 giorni.

Tamponi gratis, chi può farlo

In pochi sanno che l’ultimo decreto del 5 gennaio prevede tamponi gratis per gli studenti delle scuole medie e superiori che siano in regime di autosorveglianza. Essi hanno la possibilità di effettuare gratuitamente i test rapidi, sia presso le farmacie sia presso le strutture sanitarie autorizzate, a seguito della prescrizione medica di competenza del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure