Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Terremoto di magnitudo 6.8: la tremenda notizia dopo la scossa di stamattina che ha colpito il nostro paese

Terremoto di magnitudo 6.8: la tremenda notizia dopo la scossa di stamattina che ha colpito il nostro paese

terremoto isole fiji

Un nuovo terremoto, stavolta di magnitudo 6.8. La tremenda notizia arriva dopo la scossa che stamattina ha terrorizzato l’Italia. La Terra torna a tremare e questa volta lo fa sul serio, mettendo paura ai residenti. La scossa di stamattina ha creato numerosi danni e questo nuovo terremoto aumenta la criticità. La scossa è stata avvertita da tutti indistintamente ed ha avuto epicentro nel mare. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Terribile terremoto in Italia, panico e gente in strada: dov’è successo

Nuovo terremoto di magnitudo 6.8

Questa mattina c’è stato un brusco risveglio per gli italiani. Un terremoto di magnitudo 5.7 ha fatto tremare il paese. La scossa è stata avvertita indistintamente in molte zone della penisola. L’epicentro è avvenuto a 27 km dalla costa tra Fano e Senigaglia. La regione maggiormente colpita è quella delle Marche, ma il fenomeno pare sia stato avvertito in quasi tutto il paese. Sono arrivate, infatti, segnalazioni dal Trentino Alto Adige fino a Roma, finendo con il Sud Italia.

Non c’è stata una sola scossa, ma almeno altre venti di assestamento, tutte sopra il grado 2 di magnitudo. Ci sono stati crolli nelle Marche, in particolare ad Ancona. Fortunatamente, però, non ci sono stati feriti. L’Ingv (Istituto Nazionale Geologia e Vulcanologia) ha dichiarato che erano ben 92 anni che non si registrava una scossa così forte nella costa nord delle Marche.

Subito dopo il terremoto di magnitudo 5.7 nelle Marche, n’è stato registrato un altro, stavolta ancora più forte. Si tratta di un terremoto di magnitudo 6.8, ancora una volta con epicentro nel mare. Una magnitudo così alta, però, potrebbe aumentare il rischio tsunami. (Continua dopo la foto…)

LEGGI ANCHE: Terremoto nelle Marche, il geologo avverte: “Rischio tsunami esiste”

Terremoto di magnitudo 6.8 alle Isole Fiji

Dopo il terremoto di magnitudo 5.7 in Italia, c’è stato anche un terremoto di magnitudo 6.8 alle Isole Fiji. L’epicentro è stato registrato nell’Oceano Pacifico. La scossa ha avuto origine a ben 629 km sotto il livello del mare. La scossa principale è stata seguita da altre due rispettivamente di magnitudo 7 e 6.6, sempre tra le Isole Fiji e la Nuova Zelanda.

Le tre scosse hanno avuto origine nelle profondità degli abissi dell’Oceano Pacifico. Il rischio per la popolazione, in questi casi, è la possibile creazione di uno tsunami. Rischio che si amplifica ancora di più se le scosse sono di forte entità come quelle odierne. Al momento, per fortuna questa possibilità sembra scongiurata.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure