Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Uccide il figlio e poi manda la foto del corpo all’ex moglie: il motivo è agghiacciante

Uccide il figlio e poi manda la foto del corpo all’ex moglie: il motivo è agghiacciante

Colombia uomo uccide figlio

Social. Colombia, un uomo uccide il figlio e manda le foto a sua moglie. Un 50enne, Gabriel Enrique Gonzales Cubillos, è stato fermato dalla Polizia con l’accusa di aver soffocato a morte il proprio figlio, per poi mandare la foto alla sua ex moglie. Il tutto è avvenuto il 3 ottobre 2022 in una stanza d’albergo all’Hotel El Rey di Melgar, nel Dipartimento di Cundinamarca, nella Colombia centrale. Vediamo nel dettaglio una prima ricostruzione dei fatti fatta dagli inquirenti giunti sul posto dell’omicidio. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche –> Texas, bambino di 7 anni trovato morto dentro una lavatrice: cos’è successo

Colombia, un uomo uccide il figlio e manda le foto a sua moglie

Il terribile omicidio è avvenuto il 3 ottobre 2022 in una stanza d’albergo all’Hotel El Rey di Melgar, nel dipartimento di Cundinamarca, nella Colombia centrale. Secondo quanto riportato dal Mirror e ripreso da Virgilio.it, l’uomo si trovava lì insieme al piccolo, che aveva rapito il giorno prima. Dopo aver soffocato il figlio di cinque anni, Gabriel avrebbe inviato delle foto del bambino su WhatsApp all’ex moglie, scrivendole: “Non ha sofferto. Ora puoi divertirti da sola con Edilson e Wesly senza Tricitico e tanto meno io. Congratulazioni”. Gabriel Enrique Gonzales Cubillos è stato arrestato dopo essere stato fermato a un posto di blocco. Durante la prima udienza, l’uomo ha accettato il reato di omicidio aggravato, dopo che la Procura ha mostrato diverse prove a suo carico, tra cui video e fotografie della stanza 205 dell’hotel, dove il corpo del piccolo è stato ritrovato dagli impiegati dell’albergo. (Continua a leggere dopo la foto)

Dove si trova ora l’uomo e la reazione della madre del piccolo

Al momento, Gabriel Enrique Gonzales Cubillos è detenuto presso una cella di massima sicurezza del carcere di Picaleña e a fine processo potrebbe ricevere una pena fino a 50 anni di carcere. Secondo l’accusa inoltre, l’uomo avrebbe lasciato una chiavetta USB alla sua ex moglie, nella quale descriveva nel dettaglio il suo piano omicida. Subito dopo il messaggio Consuelo Rodriguez, l’ex moglie dell’uomo, ha provato ad avvertire la polizia ma purtroppo per i bambino non c’è stato nulla da fare. I funerali del piccolo Gabriel Esteban si sono tenuti il 6 ottobre 2022.

Leggi anche –> Bimbo di 3 anni trovato morto in macchina: il padre era andato a bere un drink

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure