Home » “Berlino”, lo spin-off del rapinatore de “La casa di carta” è in arrivo su Netflix

“Berlino”, lo spin-off del rapinatore de “La casa di carta” è in arrivo su Netflix

“Berlino”, lo spin-off di uno dei personaggi de “La casa di carta”, è in arrivo su Netflix. Dopo l’aspettato addio alla banda in rosso, i fan hanno faticato a pensare ad un non ritorno della serie, ma c’è una buona notizia, la celebre piattaforma streaming è pronta ad ospitare nuovamente un personaggio importante, Berlino. Vediamo quando uscirà lo spin-off di uno dei più amati rapinatori mascherati. (Continua a leggere dopo la foto)

"Berlino"

Manca pochissimo tempo al termine de “La casa di carta”. La seconda ed ultima parte della serie di successo di Netflix sarà disponibile in streaming da questa sera venerdì 3 dicembre 2021. Ma non finirà del tutto qui, perché è in arrivo uno spin-off nel 2023 che si intitolerà “Berlino”. Quest’ultimo sarà incentrato su uno dei rapinatori più adorati della serie: un personaggio simpatico anche se un po’ crudele, avvincente, che quando pensi finalmente di aver capito chi è, subito perdi le tracce della sua vera identità. La notizia è arrivata nel corso di un evento per celebrare la conclusione della serie originaria. Tra gli annunci era inclusa inoltre una sorpresa per i fan di “Squid Game“, sarà infatti Park Hae-soo a interpretare proprio Berlino nella versione coreana de “La casa di carta”, attesa per il 2022.

“Berlino”: lo spin-off del personaggio de “La casa di carta”

La banda di rapinatori in rosso sta per dire addio ai suoi fan: un saluto definitivo difficile da digerire per questi ultimi. Pedro Alonso è però pronto a tornare sul set nell’intrigante spin-off del suo personaggio de La casa di carta, “Berlino”, previsto per il 2023. Sarà visibile anche su Sky Q e tramite l’app su Now Smart Stick. Si tratta di una serie interamente dedicata a Berlino, uno dei personaggi più amati e al contempo odiati dello show. In tanti pensavano che questa nuova produzione avrebbe guardato al futuro, invece tornerà indietro nel tempo e mostrerà dettagli sconosciuti sul percorso del personaggio Berlino prima che venisse studiata la rapina alla Zecca di Stato.

Come ben ricordiamo, il fratello maggiore del Professore ha perso la vita nel corso della serie. E’ questo il motivo per cui lo spin-off sarà giustamente ambientato nel passato. Non è da escludere inoltre la presenza di Rafael, interpretato da Patrick Criado, ovvero suo figlio, che abbiamo avuto modo di conoscere nei primi episodi dell’ultima stagione. Attualmente non ci sono ancora pervenute notizie chiarie su questa nuova produzione, ma c’è anche chi suppone che il personaggio non sia in realtà morto. In questo caso tutto ciò che si è detto sino ad ora di un ritorno al passato decadrebbe.