Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Eurovision 2022”, Il Volo eseguirà un’esibizione semi-virtuale: svelato il motivo

“Eurovision 2022”, Il Volo eseguirà un’esibizione semi-virtuale: svelato il motivo

Questa sera, 12 Maggio 2022, andrà in onda su Rai 1 la seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest 2022 a partire dalle 20.30. Alla guida di questo prestigioso concorso canoro internazionale tre super conduttori: Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika. La serata in italiano su Rai 1 sarà commentata ogni volta da Gabriele Corsi, Cristiano Malgioglio e Carolina Di Domenico. La prima puntata è stata ricca di soprese ed emozioni, tra cui il breve ma intenso omaggio a Raffaella Carrà e l’esibizione di Diodato. Anche stasera non mancheranno le emozioni all’Eurovision Song Contest 2022 grazie a Il Volo, il quale eseguirà un’esibizione semi-virtuale. Vediamo il perché di questa scelta. (Continua a leggere dopo la foto)

“Eurovision 2022”, Il Volo eseguirà un’esibizione semi-virtuale: svelato il motivo

Questa sera, 12 Maggio 2022, tra gli ospiti dell’Eurovision 2022 ci sarà anche il famoso gruppo italiano de Il Volo. I tre ragazzi però hanno dovuto optare per un’esibizione semi-virtuale poiché uno di loro, nello specifico Gianluca Ginoble, è risultato positivo al Covid-19. Il ragazzo, pur di non far saltare questa importante performance, non sarà sul palco in presenza ma canterà, insieme a Ignazio Boschetto e Piero Barone, in collegamento virtuale. I tre artisti porteranno sul palco dell’Eurovision 2022 di Torino la nuova versione di Grande amore, il singolo con il quale partecipò alla gara nel 2015 classificandosi terzo ma risultando primi nel televoto del pubblico. La nuova versione è un rifacimento rock sinfonico, con un arrangiamento firmato dal maestro Enrico Melozzi. (Continua a leggere dopo la foto)

Le nazioni in gara nelle seconda semifinale

Stasera 12 maggio andrà in onda la seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest 2022, in prima serata su Rai 1. Il pubblico da casa potrà ascoltare gli altri 18 brani in gara, i migliori 10 passeranno alla finale di sabato 14 maggio. Le nazioni in gara saranno: Finlandia, Israele, Serbia, Azerbaijan, Georgia, Malta (con Emma Muscat), San Marino (con Achille Lauro), Australia, Cipro, Irlanda, Macedonia del Nord, Estonia, Romania, Polonia, Montenegro, Belgio, Svezia e Repubblica Ceca. Dopo le performance dei cantanti in gara, durante le votazioni si esibiranno anche Germania, Spagna e Regno Unito, già qualificate di diritto per la finale. Nel corso della prima semifinale sono passati i seguenti paese: Svizzera, Armenia, Islanda, Lituania, Portogallo, Norvegia, Grecia, Ucraina, Moldavia e Paesi Bassi.

“Eurovision 2022”: la seconda semifinale andrà in onda giovedì 12 maggio, non l’11 maggio

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor